menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'impianto di Goteborg (@TM News/Infophoto).

L'impianto di Goteborg (@TM News/Infophoto).

Europei indoor di atletica. Il salentino Daniele Greco è oro nel triplo

A Goteborg, in Svezia, il 24enne di Galatone stabilisce il record stagionale con la misura di 17,70 metri. Ai Giochi olimpici di Londra era arrivato quarto. Le congratulazioni del presidente della Provincia

GOTEBORG (Svezia) - Sventola il tricolore, con riflessi giallorossi, nella Scandinavium Arena di Goteborg dove sono in corso i campionati europei indoor di atletica. Il salentino  Daniele Greco, che venerdì ha compiuto 24 anni, ha vinto oggi il titolo continentale nel salto triplo.

L’atleta di Galatone - nella foto in basso (@TM News/Infophoto) che si riferisce a Londra 2012 - ha saltato la distanza di 17,70 metri, una misura che vale il record stagionale e un'autorevole candidatura ai mondiali di Mosca, in programma ad agosto. Greco, che ai giochi olimpici di Londra era arrivato quarto, ha condotto la gara con autorità: 17 metri al primo salto, nullo il secondo, 17.15 al terzo e lo strepitoso 17.70 al quarto, concedendo peraltro nove centrimetri allo stacco.

daniele-greco-2-2Le prime congratulazioni per l’atleta della polizia di Stato sono arrivate al presidente della Provincia di Lecce, Antonio Gabellone, che ha dichiarato: “Daniele è oramai una stella, una certezza, dell'atletica italiana, magistralmente guidato dal suo tecnico Raimondo Orsini, che in questo angolo di Italia, nel nostro Salento, è riuscito a coltivare e plasmare un vero gioiello dello sport italiano. A Daniele gli auguri e i complimenti a nome personale e di tutti i salentini che continuano in maniera incessante a fare il tifo per lui e per i suoi successi".

Orgoglio traspare soprattutto dal sindaco di Galatone, Livio Nisi. “Con un salto triplo record di 17.70 metri lineari Daniele Greco ha confermato la sua forza, il suo carisma e la sua determinazione”, dice il primo cittadino. “Il prestigioso risultato ottenuto lo conferma una grande realtà dell'atletica leggera internazionale. Galatone tutta orgogliosamente lo ringrazia augurandogli di continuare a farci sognare”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento