Mercoledì, 23 Giugno 2021
Sport

De Feudis approva il modulo 3-5-2: “Facilita la copertura e lo sfruttamento delle fasce”

Il centrocampista si è detto a proprio agio nel modulo che mister Braglia sta provando per dare un volto più solido al Lecce, atteso sabato a Melfi. Una partita da affrontare con la massima attenzione per non accumulare altro distacco dalle prime

Giuseppe De Feudis contro l'Ischia.

LECCE – A Giuseppe De Feudis il modulo 3-5-2, che mister Braglia sta provando per dare al Lecce il miglior assetto possibile, piace: “Abbiamo maggiore copertura nella zona nevralgica del campo e possiamo sfruttare meglio le fasce” ha  dichiarato oggi ai cronisti in conferenza stampa, aggiungendo di preferire il ruolo di perno centrale della seconda linea.

Il centrocampista, che ha accettato di buon grado una sorta di doppio carpiato all’indietro ritrovandosi in Lega Pro dopo aver calcato lo scorso anno i campi della serie A con la maglia del Cesena, si è detto soddisfatto e sollevato per la prima vittoria interna, quella di domenica scorsa contro l’Ischia Isolaverde, nella quale anche la buona sorte sembra essersi ricordata del Lecce: “Abbiamo avuto la fortuna di trovare il goal alla fine del recupero del primo tempo, ora dobbiamo avere un atteggiamento positivo. Solo la continuità ci può portare a puntare in alto”.

Dal suo punto di vista, De Feudis avverte di essere vicino alla migliore condizione: “Finalmente inizio a trovare un buono stato di forma dopo qualche infortunio che mi ha rallentato”. L’esperto calciatore ha augurato a Moscardelli e Surraco, vittime di lesioni che li terranno lontano dalla mischia per qualche settimana, di tornare preso a lottare insieme ai proprio compagni.

Sabato pomeriggio, alle 15, il Lecce sarà impegnato a Melfi: una trasferta da prendere con le pinze, ancor più visto il precedente dello scorso anno (1 a 0) in terra lucana. Tra i locali milita il panamense Herrera, ceduto con la formula del prestito. I giallorossi si alleneranno nel pomeriggio a Martignano e domani effettueranno la rifinitura al termine della quale Braglia diramerà l’elenco dei convocati. Il tecnico di Grosseto ritrova il difensore centrale Freddi, che ha scontato il turno di squalifica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Feudis approva il modulo 3-5-2: “Facilita la copertura e lo sfruttamento delle fasce”

LeccePrima è in caricamento