Resa di Deiola, stagione finita. Per Calderoni si tratta di contrattura

Dalla ripresa del campionato per il centrocampista solo due spezzoni di partita per un problema al ginocchio sinistro. Il laterale difensivo non ha lesioni

Deiola con Mancosu nella felice trasferta a Napoli.

LECCE – Alessandro Deiola alza bandiera bianca. Il centrocampista sardo, condizionato in fase di ripresa del campionato da un persistente dolore al ginocchio sinistro, ha provato a stringere i denti, giocando uno spezzone di gara contro la Lazio e il Cagliari, ma non gli si può chiedere di più: a vederlo ieri sera a bordo campo prima della partita con la Fiorentina, si vedeva chiaramente quanto fosse problematica anche la semplice camminata. Deiola, dopo un consulto con lo staff sanitario del Lecce e con quello del Cagliari, club proprietario del cartellino, ha deciso di sottoporsi a un intervento chirurgico.

È un periodo davvero sfortunato per il numero 14 del Lecce: a luglio dello scorso anno, mentre era in ritiro con il Cagliari, aveva rimediato una lesione del collaterale mediale del ginocchio destro. Tornato operativo a metà settembre, ha collezionato solo panchine fino al minuto di gioco disputato contro la Lazio il 16 dicembre. Poi, nel mercato di gennaio, il suo passaggio al Lecce con la formula del prestito con diritto di riscatto per i salentini e contro riscatto per i sardi. In giallorosso ha disputato dieci partite, segnando un gol contro il Torino.

Minori problemi per Marco Calderoni, uscito anzitempo nel corso del match di Cagliari, dopo aver accusato un problema muscolare: la radiografia ha messo in evidenza una contrattura del bicipite femorale della coscia sinistra. Nessuna lesione, dunque, ma non sarà facile recuperarlo in tempo utile per affrontare la trasferta di Genova, in programma domenica, per lo “spareggio” salvezza contro i rossoblu.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In campo potrà esserci, invece, Gianluca Lapadula, infortunatosi alla caviglia il 22 giugno contro il Milan, alla ripresa del campionato dopo il lockdown. Per l’attaccante, che sta forzando i tempi del recupero, si profila un impiego parziale, commisurato alla sua tenuta fisica che, ovviamente, non può che essere approssimativa. Stesso discorso vale per Falco, che da mesi convive con un problema al ginocchio, e per Meccariello. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripresa del virus in provincia di Lecce: 33 i positivi, tra questi bimbo di 4 mesi

  • Costringe il figliastro sordomuto a praticargli sesso orale: arrestato

  • Schianto frontale in moto contro un'auto: muore 54enne, grave una donna

  • Emergenza coronavirus, registrati altri tre casi di positività in provincia di Lecce

  • Covid, dieci casi registrati in Puglia. Sette nella sola provincia di Lecce

  • Covid-19, venti nuovi positivi in Puglia. Quattro in provincia di Lecce

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento