rotate-mobile
Sport

Barreca e Di Mariano in giallorosso: la fascia sinistra ora è al completo

Uno in prestito secco, ed è la prima operazione con questa formula, l'altro a titolo definitivo con contratto triennale. Corvino e Trinchera al lavoro per trovare le ultime tessere del mosaico

LECCE - Francesco Di Mariano nella foto, sotto) e Antonio Barreca sono stati tesserati dal Lecce. Il primo, a titolo definitivo, dal Venezia (con cui ha disputato buona parte della prima giornata di serie A), il secondo in prestito dai francesi del Monaco.

Corvino e Trinchera hanno così chiuso la questione relativa alla corsia di sinistra, per la quale sono già disponibili Vera e Gallo nel ruolo di terzino e Olivieri in quello di esterno offensivo. Rispetto alla "lista della spesa" che il direttore generale aveva elencato all'inizio di agosto (un marcatore, un attaccante, due esterni d'attacco), ci sono state alcune modifiche: Strefezza e Di Mariano riempiono le ultime due caselle, ma l'arrivo di Barreca fa presumere che il colombiano Vera, che era sub iudice, possa essere alla fine ceduto. Per Gallo invece si registra la convocazione in Under 21 in occasione di Italia-Lussemburgo e Italia-Montenegro (3 e 7 settembre) valide per il girone F di qualificaziona ai Campionati europei

Di qui alla chiusura della sessione di mercato, il 5 settembre, il Lecce deve ora reperire un attaccante, un marcatore (due se Monterisi dovesser andare altrove in prestito) e almeno un centrocampista perché intanto sono stati ceduti Henderson e Mancosu che non erano nella lista dei partenti. 

Per Di Mariano, 25enne che ha firmato un contratto triennale, si tratta tecnicamente di un ritorno in giallorosso: nella stagione 2012/2013 giocò due scampoli di partita in Lega Pro e collezionò tre presenze con la Primavera nel torneo di Viareggio. Barreca ha 26 anni e ha già sostenuto le visite mediche. Prendendolo in prestito il Lecce ha derogato a una delle linee guida che la dirigenza si era data: quella di evitare di valorizzare calciatori che non fossero di proprietà. Sono state fatte, evidentemente, valutazioni di natura tecnica, anche tenendo conto dell'infelice debutto a Cremona, fermo restando che la formula attuale del passaggio in giallorosso potrebbe anche essere modificata in futuro.

Intanto la squadra ha proseguito il programma di preparazione in vista della partita di domenica contro il Como: Majer è tornato ad allenarsi in gruppo, mentre Blin e Felici hanno lavorato a parte. Domani mattina, al Via del Mare, si terrà la rifinitura.

dimariano-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barreca e Di Mariano in giallorosso: la fascia sinistra ora è al completo

LeccePrima è in caricamento