Sport

"Dobbiamo dare continuità agli aspetti positivi"

Il mister Beretta non si dice preoccupato dopo la prestazione del Lecce che esce fuori dalla Coppa Italia battuto per 1-0 al Via del Mare dalla Salernitana certo del miglioramento della squadra

Beretta è straconvinto che la partita di Coppa Italia contro la neo promossa Salernitana si sarebbe dovuta vincere. Lo avrebbe voluto lui, lo avrebbero voluto i tifosi del Via del Mare accorsi alla stadio in questa sera calda di agosto. Male cose non sono andate bene per il Lecce. Ritardo palese nella condizione fisica, schemi del tecnico di Milano non ancora assorbiti, poca lucidità per le punte sotto la porta avversaria. E così i giallorossi perdono 1-0. E domenica prossima si vola a Torino per il debutto nella massima serie.


"Mai risultati vanno sempre accettai - dice il mister dopo la gara - anche se è ovvio che un risultato positivo sarebbe stato meglio. Nel primo tempo ho visto delle buone cose, anche nella linea difensiva, ma poi non abbiamo tenuto brillantezza dal punto di vista fisico-atletico. E per questo dobbiamo lavorare molto naturalmente. La squadra non è ancora quella che vorrei ma con il lavoro sono sicuro che raggiungeremo buoni risultati. Certo, non so dire quando questi arriveranno. Ma ora c'è da valutare solo i pregi e i difetti venuti fuori da questa partita e guardano le cose buone che abbiamo fatto nel primo tempo, migliorarsi con continuità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Dobbiamo dare continuità agli aspetti positivi"

LeccePrima è in caricamento