Sport

Prima avversari, ora compagni: patto tra Lecce, Bari e Taranto per continuare a giocare

Football americano: Salento Dragons, Spartans Taranto e Patriots Bari sono ora un unico sodalizio. La mancanza di un adeguato sostegno dagli sponsor ha portato ad una soluzione che a livello regionale non ha precedenti. Una decisione sofferta, ma inevitabile

LECCE – L’amore per quella palla ovale ha superato la rivalità agonistica . Per continuare a correre, placcare, lanciare e intercettare, i ragazzi dei Salento Dragons, degli Spartans Taranto e dei Patriots Bari vestiranno la stessa maglia. E’ un avvenimento sportivo senza precedenti destinato naturalmente anche a far discutere considerato il campanilismo tra le città pugliesi che, dal punto di vista sportivo, è spesso portato all’esasperazione.

 I tre sodalizi, infatti, hanno deciso di continuare insieme l’avventura nel football americano. Perché diversamente non si poteva: in assenza di un numero adeguato di sponsor, non c’erano i fondi sufficienti per sostenere separatamente i costi di una competizione nazionale.

Dragons, Spartans e Patriots da ieri sono dunque un’unica realtà sportiva: in circa 65 si sono ritrovati nel capoluogo regionale per il primo allenamento, mentre i dirigenti suggellavano l’accordo per la nascita di una squadra il cui nome ufficiale sarà Patriots Bari – unico team regolarmente iscritto per questa stagione -,ma che nei fatti è una rappresentativa pugliese che ha in animo di regalare agli appassionati bel gioco ed emozioni nella speranza di compiere il salto di qualità nel campionato di Seconda divisione.

Il coaching staff è composto da Roberto Vitale, Carlo Cacucci e Giuseppe Torcivia per la fase offensiva, Gabriele Di Gennaro, Michele Fumarola e Andrea Fiusco per quella difensiva. Lo Special team è stato affidato a Pietro Di Pinto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima avversari, ora compagni: patto tra Lecce, Bari e Taranto per continuare a giocare

LeccePrima è in caricamento