Ufficiale: Moriero sollevato dall'incarico, dopo otto mesi torna in panchina Lerda

La nuova intesa tra il tecnico piemontese e i Tesoro è stata formalizzata questa mattina: i dettagli saranno resi noti in conferenza stampa. Giacomo Chini tecnico in seconda, Domenico Borrelli preparatore atletico. Allenamento al Via del Mare alle 17

Franco Lerda tra Savino e Antonio Tesoro.

LECCE – Franco Lerda è il nuovo allenatore del Lecce: il tecnico di Fossano torna così ad occupare la panchina lasciata il 21 gennaio scorso. L’incontro con Antonio e Savino Tesoro si è concluso con una nuova intesa e oggi pomeriggio il 46enne piemontese dirigerà il suo primo allenamento al Via del Mare, alle 17, dopo aver incontrato i cronisti in sala stampa.

Per Francesco Moriero, dunque, giunge al capolinea la sua avventura in giallorosso. Così fortemente voluta, così maledettamente complicata. L’allenatore leccese ha cercato di infondere speranza fino all’ultimo istante - anche dopo il rovescio interno, il secondo, contro il Catanzaro -, ma i risultati hanno remato contro di lui. quattro sconfitte consecutive, per il Lecce e per la piazza, sono un fardello troppo pesante da sopportare.

Nello smarrimento generale seguito ad un inizio di campionato tanto deludente, era abbastanza scontato che la prima testa a cadere fosse la sua. Nel mondo del calcio i tecnici pagano sempre quando le cose non vanno per il verso giusto, e spesso per colpe che non sono del tutto riconducibili a loro responsabilità. Come per Moriero, anche per Sandro Morello, tecnico in seconda, si chiude l’esperienza sulla panchina della squadra della sua città: prenderà il suo posto Giacomo Chini e anche in questo caso si tratta di un ritorno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’avvicendamento alla guida del Lecce coinvolge anche il preparatore atletico, Paolo Traficante che sarà sostituito da Domenico Borrelli. I tanti infortuni, soprattutto muscolari rimediati dai calciatori in questo scorcio iniziale di campionato hanno aperto, infatti, un interrogativo sul tipo di preparazione atletica portata avanti sin dal ritiro di Montecopiolo. L'ultimo incidente di percorso ha colpito, sul finire del primo tempo della partita contro il Catanzaro. Gli esami strumentali riveleranno l'entità della patologia che si nasconde sotto la fasciatura alla coscia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una 26enne finisce contro un muretto e muore: secondo dramma in quattro giorni

  • Medico rientra dal turno e perde il controllo dell’auto: finisce nel canale

  • In Puglia 124 nuovi contagiati. Due decessi, uno in provincia di Lecce

  • Nel Salento 54 casi nei due ultimi giorni. Nessuno attribuito capoluogo

  • “Il mostro è arrivato dentro casa”: La Fontanella, sono 31 i contagiati

  • In moto a folle velocità sfugge a tre volanti. “Ero andato a Otranto per un caffè”

Torna su
LeccePrima è in caricamento