rotate-mobile
Sport Gallipoli

Europeo di ju jitsu in Belgio, podio e tre medaglie di bronzo per gli atleti della Furyo Gallipoli

I tre giovani lottatori Gabriele Furio, Gaia Boellis e Vincenzo Spada hanno fatto parte dei 24 convocati della Nazionale italiana protagonista nel campionato internazionale Random Attacks che si è svolto a Halle

GALLIPOLI - Un pizzico d’orgoglio gallipolino sul tatami del campionato europeo Random Attacks di ju jitsu andato in scena nello scorso fine settimana ad Halle, in Belgio. Sul terzo gradino del podio individuale, con la conquista della relativa medaglia di bronzo, sono approdati anche i tre giovani atleti della Furyo Ju jitsu Gallipoli, Gabriele Furio, Gaia Boellis e Vincenzo Spada.

Si tratta di tre dei 150 atleti che si sono classificati ai nastri di partenza della fase finale del torneo internazionale, di cui 24 convocati dalla Nazionale italiana guidata dal neo tecnico Ruben Cassano. La Nazione italiana, inoltre, è stata rappresentata dall'arbitro internazionale, Massimo Cassano.

Della compagine gallipolina hanno fatto parte anche Andrea Fiore, Mario Barone e il maestro Antonio Furio. E del gruppo salentino chiamato a difendere i colori azzurri hanno fatto parte anche Gianni Leone (medaglia di bronzo nella categoria Master) e Clarissa Leone della Rayon Ju Jitsu Alliste. L’Italia si è posizionata al primo posto nella classifica generale tra le nazioni.

Il risultato personale portato a casa dai tre atleti della Furyo Ju jitsu è stato accolto con soddisfazione, trattandosi di una specialità, quella del Random Attacks, nella quale i giovani lottatori gallipolini si sono cimentati per la prima volta in una competizione di alto livello. Tre medaglie di bronzo simbolo del talento e della determinazione messa in campo dai giovani atleti che hanno difeso i colori della nazionale e onorato anche la loro città di provenienza protagonista in campo europeo.           

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale

Una parte degli atleti convocati in Nazionale-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Europeo di ju jitsu in Belgio, podio e tre medaglie di bronzo per gli atleti della Furyo Gallipoli

LeccePrima è in caricamento