Sport

Pallacanestro Nardò, altri tre innesti per coach Gandini

Prosegue senza sosta il lavoro di allestimento di un organico all'altezza della serie A2: presi Falluca, Jerkovic e La Torre

Andrea La Torre

NARDÒ - Prosegue a ritmo serrato l'allestimento del roster della Pallacanestro Andrea Pasca di Nardò che nella prossima stagione disputerà il campionato di A2 di basket. Tre gli arrivi ufficializzati negli ultimi giorni: si tratta di Matteo Fallucca, guardia-ala e di Mihajlo Jerkovic e Andrea La Torre, entrambi ala. 

Fallucca, romano, ha 28 anni ed è alto 196 centimentri: è cresciuto nella Stella Azzurra e nella scorsa stagione con il Cento, in A2, ha collezionato una media di otto punti a partita e il 40 percento dalla lunga distanza: “Sono contentissimo dell’arrivo a Nardò, ci tengo a ringraziare la società e coach Gandini per la fiducia che hanno riposto in me. Sarà un campionato molto difficile, i dettagli faranno la differenza: dovremo lottare in ogni partita per raggiungere i nostri obiettivi".

Ha invece 22 anni ed è alto 202 centimetri Jerkovic, che è cresciuto nel vivaio della Reyer Venezia. Nell'ultima annata ha vestito la maglia del Dubrava Furnir dove ha messo a referto 10 punti e 5 rimbalzi di media a partita in 33 presenze totali: “Sono contentissimo di questa nuova esperienza, ringrazio la società e il coach per la fiducia. Non sarà facile, la Serie A2 è un campionato molto competitivo, ma sono sicuro che alla fine riusciremo a raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati”.

Originario di Viterbo, La Torre si è formato tra Stella Azzurra e Olimpia Milano. Ha 24 anni ed è altro 202 centimetri. Nel 2018 firma un contratto con Cantù nel massimo campionato italiano, in cui milita per tre stagioni, disputando le ultime due da capitano e con Marco Gandini come allenatore in seconda. Chiude l’annata 2020/2021 a 3 punti e 1 rimbalzo di media a partita: “Sono contento e carico all’idea di far parte di questo nuovo gruppo, non vedo l’ora di vedere la città e di iniziare con gli allenamenti.  Voglio che questa sia una stagione divertente e piena di soddisfazioni, - prosegue La Torre - dando continuità alla striscia positiva dello scorso anno, l’anno della promozione”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallacanestro Nardò, altri tre innesti per coach Gandini

LeccePrima è in caricamento