Sport

Asta, la formazione è servita. Catania in salute, Pancaro parte con 24 giocatori

Il tecnico del Lecce non può contare su Moscardelli, Curiale e Lo Bue, infortunati né su capita Papini, squalificato. Suciu torna dal primo minuto. Salvi si è allenato regolarmente ma andrà in panchina. I rossoblu cercano la quarta vittoria consecutiva

Antonino Asta.

MARTIGNANO – La formazione per sabato è fatta. Salvo problemi fisici dell’ultim’ora – domani mattina è in programma la rifinitura – mister Antonino Asta ha scelto chi mandare in campo nell’importante sfida casalinga al Catania. O almeno così pare evidente dalla sedute di allenamento succedute in settimana.

Perucchini in porta, Beduschi e Liviero in difesa sulla corsie laterali, Freddi e Camisa come centrali, De Feudis e Suciu in mediana con Lepore, Surraco e Doumbia alle spalle di Diop. Questo l'allineamento nel quale, rispetto a Martina Franca, c'è l'inserimento di Suciu per Papini. Un’altra soluzione tattica, cioè il 4-3-3, con maggiore copertura del centrocampo, si  avrebbe con l’arretramento di Lepore e il dirottamento di Surraco sulla fascia destra.

Salvi è recuperato, ma siederà in panchina perché il suo problema muscolare, che si trascina dalla scorsa stagione, non autorizza azzardi. Per il resto non è che l’allenatore abbia molte alternative, anzi. Moscardelli, Curiale e Lo Bue si sono allenati in differenziato e quindi è da escluderne la presenza in panchina. Papini è fermo per squalifica mentre Pessina è con la nazionale Under 19.

Da Catania il tecnico Giuseppe Pancaro è pronto a partire con 24 calciatori. Portieri: Bastianoni, Ficarra e Liverani. Difensori: Bacchetti, Bastrini, Bergamelli, Ferrario, Garufo, Nunzella, Parisi, Pelagatti. Centrocampisti: Agazzi, Castiglia, Lulli, Musacci, Russo, Russotto, Scarsella. Attaccanti: Barisici,  Calderini, Calil, Di Grazia, Falcone, Plasmati.

Il sodalizio rossoblu sta vivendo un momento a dir poco singolare: travolto in estate dallo scandalo della compravendita di alcune partite, per il quale è stato retrocesso in Lega Pro con nove punti di penalizzazione, e con il pacchetto azionario in vendita, ha allestito comunque un organico che ha collezionato tre vittorie nelle prime tre gare (azzerando il gap).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asta, la formazione è servita. Catania in salute, Pancaro parte con 24 giocatori

LeccePrima è in caricamento