rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Sport Gallipoli

"Maratonina dello Ionio", un esercito di podisti nella Città bella

Ivano Musardo e Paola Bernardo hanno vinto la mezza maratona di Gallipoli. Oltre 850 gli atleti presenti al via e 115 le società rappresentate. La manifestazione è inserita nel circuito delle gare nazionali

GALLIPOLI – Quasi 900 podisti (oltre 115 le società presenti) si sono dati appuntamento questa mattina lungo le vie della “città bella” per  dar vita alla quinta edizione della "Maratonina dello Jonio-Gran Premio Città di Gallipoli", manifestazione inserita nel circuito delle gare nazionali ed organizzata dall'Atletica Gallipoli in collaborazione con l'associazione sportiva di categoria Fidal e il supporto degli sponsor commerciali, della Pro loco e dell'assessorato allo sport del Comune, del comando della polizia municipale e della Protezione civile. L'evento sportivo è patrocinato anche dalla Provincia di Lecce e dalla Regione Puglia. La gara, come nele precedenti edizioni, non ha tradito le aspettative degli organizzatori e soprattutto ha generato l'apprezzamento dei corridori e della cittadinanza.

Il più veloce di tutti in campo maschile è stato Ivano Musardo del “Taranto Sportiva”, con il tempo di 1h12'32". Al secondo posto si è piazzato Palmo Lattarulo della “Top runners Laterza” con 1h14'19", seguito da Giuseppe Moliterni con 1h16'06". Fra le donne il successo è andato a Paola Bernardo dell'Amatori Corigliano con 1h24'54". Alle sue spalle Emma Delfine della “Nadir on the road” di Putignano con 1h25'53" e Viola Giustino dell’ateletica femminile di Acquaviva con 1h27'28". A difendere i colori del gruppo City News e del quotidiano LeccePrima il nostro Andrea Morrone (dell’Asd Kuro Hyo), che si è piazzato 54esimo con il tempo di 1h25’02’’.

E’ stata una bella domenica di sport, oltre che un’occasione per coniugare una giornata di sana pratica sportiva con le esigenze anche turistiche ed economiche della cittadina ionica. Un percorso suggestivo (urbano ed extraurbano) attraverso il fascino delle viuzze della città vecchia e quelle profumate di mare della litoranea, con distanza omologata di 21,097 chilometri. Gli atleti sono partiti da piazza Tellini, con direzione verso il ponte "Giovanni Paolo II" e il periplo del centro storico. Il percorso si è snodato poi principalmente su via Gramsci, il lungomare Galilei e la litoranea Gallipoli-Leuca fino al Canale dei Samari e ritorno per via Cavalieri di Rodi, prima di un nuovo giro sino alla seconda entrata della Baia verde e ritorno, che esclude tuttavia il centro storico, fino al traguardo in piazza Tellini. Tantissima la gente presente lungo il percorso, che ha incitato e sostenuto gli atleti.

Grande soddisfazione per la perfetta riuscita della gara è stata espressa dal presidente dell'associazione Atletica Anxa Gallipoli, Claudio Polo. Una parte del ricavato della manifestazione è stato devoluto in beneficenza alla associazione “Arcobaleno su Tanzania” promossa da Giovanni Primiceri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Maratonina dello Ionio", un esercito di podisti nella Città bella

LeccePrima è in caricamento