Domenica, 1 Agosto 2021
Sport

Dalla Cina all’Argentina. La seconda tappa del Grand Slam dei fratelli Ingrosso

I gemelli salentini partiranno dalle qualificazioni, come a Fuzhou e Shangai dove hanno rimediato un 25esimo ed un 17esimo posto. Continua il sogno internazionale degli atleti della Asd Beach Talents e della Nazionale

Paolo (a sinistra) e Matteo Ingrosso.

LECCE - Archiviata la trasferta cinese di Fuzhou e Shangai, con un 25° e un 17° posto, Paolo e Matteo Ingrosso volano alla volta dell’Argentina, per il secondo Grand Slam di stagione, a Corrientes. I Grand Slam sono i tornei più importanti del circuito mondiale, seguiti dagli Open, mentre ogni due anni si organizza il Mondiale, che nel 2013 farà tappa a Stare Jablonki, nel nord della Polonia.

Anche in Argentina i due gemelli salentini partiranno dalle qualificazioni, che li hanno visti due volte vittoriosi nei due precedenti appuntamenti cinesi. “Un torneo duro, compreso quello del tabellone delle qualifiche”, dice Paolo Ingrosso “poiché ci sono stati molti cambi di coppia rispetto all’anno scorso e molti giocatori esperti ora si ritrovano in qualifica a gareggiare al fianco di un compagno più giovane”.

Il calendario stagionale prevede, a seguire, per i gemelli dell’Asd Beach Talents e della Nazionale italiana la tappa in programma a L’Aja (Olanda, 12-15 giugno), poi il Grand Slam di Roma (19-23 giugno) al Foro Italico, ancora il Mondiale in Polonia (2-7 luglio) e altre tappe tra cui Gstaad (Svizzera), Berlino,  la finale del Campionato europeo a Klagenfurt (Austria), prima di allontanarsi ancora una volta dall’Europa per le tappe in Uganda, Stati Uniti e, da settembre a dicembre, in Brasile, Sudafrica, Emirati Arabi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla Cina all’Argentina. La seconda tappa del Grand Slam dei fratelli Ingrosso

LeccePrima è in caricamento