Domenica, 13 Giugno 2021
Sport

Buttazzo e Rucco tagliano per primi il traguardo della "The love run"

Sono stati in centinaia a correre per amore di un'associazione onlus o una causa di solidarietà

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Sono stati in centinaia a correre per amore di un'associazione onlus o una causa di solidarietà. Sono state sufficienti un paio di scarpe da corsa e tanto cuore per The Love Run, una passeggiata di corsa su strada, di solidarietà organizzata dal Centro Commerciale Mongolfiera di Lecce-Surbo in collaborazione con la Fidal di Lecce e l'A.S.D. Atletica Surbo

Professionisti, dilettanti, semplici amatori e intere famiglie hanno corso per promuovere una causa o un'associazione con scopi benefici e, a fare da cornice all'evento uno splendido sole.

Partiti tutti insieme al via dato dal sindaco di Surbo, Fabio Vincenti, alle 10.30 in punto, dopo poco più di 15' i primi ad arrivare al traguardo dopo aver percorso i 5Km, sono stati Gianmarco Buttazzo e Cosimo Rucco, che come previsto dal regolamento avevano indicato in fase di iscrizione di devolvere il premio in denaro alla Fondazione Risolo di Trepuzzi.

A loro, il direttore del centro commerciale Mongolfiera Giuseppe Oliverio, ha consegnato un maxi assegno di € 2.300. dei quali € 2.000,00 sono stati donati dal centro commerciale Mongolfiera. Al termine della competizione premi anche per le prime 5 donne giunte al traguardo e i primi 5 bambini.

The Love Run, ha confermato la grande attenzione del centro commerciale Mongolfiera al territorio e alla solidarietà. Con l'evento si è voluto accomunare runners accomunati accomunati dall'amore e dalla generosità. In un contesto di festa e allegria.Appuntamento all'anno prossimo

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buttazzo e Rucco tagliano per primi il traguardo della "The love run"

LeccePrima è in caricamento