Sabato, 18 Settembre 2021
Sport

Gigi De Canio è il nuovo allenatore. Esonerato Beretta

L'allenatore lucano in queste ore nel Salento per incontrare il club di via Templari. Beretta, ore contate? Sembra che il tecnico abbia chiesto l'opzione per il prossimo anno ed il premio salvezza

Foto dal sito: https://2.bp.blogspot.com.

La possibilità di un cambio di tecnico era nell'aria già da diversi giorni e le sibilline parole del presidente Giovanni Semeraro, pronunciate ieri sera al termine della sfida finita in pareggio con la Reggina, sembravano improntate verso questa direzione, quando ha parlato di 50 possibilità su 100 che Mario Beretta potesse essere esonerato. L'ufficialità sull'allontanamento del tecnico milanese, che finora ha condotto le redini del Lecce in questo tortuoso percorso in serie A, è arrivata intorno alle 18,30. Luigi De Canio, che già questa mattina era partito dalla sua Basilicata alla volta il capoluogo salentino, è il nuovo allenatore del Lecce. Il nuovo tecnico sarà presentato domani mattina alle 12,30, presso la sala stampa "Sergio Vantaggiato", nello stadio di "Via del Mare". In una breve nota, l'Unione sportiva Lecce "comunica" infatti "di aver sollevato dall'incarico l'allenatore signor Mario Beretta", porgendogli "i più sinceri ringraziamenti per quanto fatto fino ad ora e l'augurio per le migliori fortune"

De Canio ha incontrato dunque i vertici del club di via Templari questa mattina. Un pranzo con il presidente Giovanni Semeraro ed il discorso sul futuro. Secondo indiscrezioni, il tecnico non avrebbe posto particolari pretese sull'accordo economico, credendo invece più giusto un sostanzioso premio-salvezza per la squadra, qualora l'obiettivo fosse raggiunto, e, nello specifico, per se stesso, l'opzione per il prossimo anno. Il nome di De Canio, di fatto, non è una novità: se ne parlava ormai da diverse settimane, come il più possibile fra i sostituti di Beretta, il cui destino sembrava legato a doppio filo anche all'esito della partita con i calabresi. L'avvicendamento sulla panchina è stato deciso per tentare di dare un'ultima sferzata ad un cammino finora deludente. Beretta all'attivo ha solo quattro vittorie ed i giallorossi sono al momento al penultimo posto in classifica. Ma Semeraro, ieri, ha parlato anche di altro, ovvero di affidare al tecnico, qualunque fosse stato quello a sedere in panchina, un numero più limitato di calciatori sui quali puntare nella volata finale. Undici le gare ancora in calendario per tentare di dare una svolta e si cercano giocatori veramente motivati.

Luigi De Canio, materano, 51enne, è stato dapprima calciatore, con presenza in C e in B, prima di diventare allenatore. Conosce il Salento per aver militato nella Pro Italia Galatina nella stagione 1988-89. Da tecnico ha iniziato con il Pisticci (promozione), poi ha guidato il Savoia in C2 (con promozione in C1), quindi Siena e Carpi in C1. Il salto in B con Lucchese, poi, sempre tra i cadetti, quinto posto alla guida del Pescara. Nel 1999 finalmente la serie A, con l'Udinese. Dopo un esonero nella stagione successiva, va al Napoli in serie B (quinto posto). Nel 2002 subentra alla guida della Reggina in A e guadagna la salvezza dopo uno spareggio con l'Atalanta. Passato al Genoa in serie B, subisce l'esonero ad inizio della seconda stagione, e al suo posto arriva Serse Cosmi. Nel gennaio del 2005 guida il Siena in serie A, sostituendo Gigi Simoni. Salva i toscani per due stagioni di fila, poi lascia per un periodo, andando a Londra, per l'annata 2007/2008, alla guida del Queen's Park Rangers (seconda divisione). E' libero dal maggio dello scorso anno. Per lui nuova avventura in arrivo. Non certo la più semplice.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gigi De Canio è il nuovo allenatore. Esonerato Beretta

LeccePrima è in caricamento