Ginnastica artistica: gli alfieri della Delfino campioni d'Italia

L'affermazione è giunta per il secondo anno consecutivo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Sabato 28 novembre il Papapanini di Modena si è vestito col tricolore per i ginnasti della ASD Delfino di Lecce, saliti sul gradino più alto del podio nel Campionato Nazionale di Squadra Allievi gold 2. Il risultato, di per sé prestigioso, assume per la ginnastica pugliese una connotazione storica perché i ragazzi si laureano Campioni d'Italia per il secondo anno consecutivo, dopo aver vinto una gara entusiasmante, disputata nel clima surreale delle “porte chiuse” cui purtroppo questo strano 2020 ci ha abituato.

La vittoria dei ginnasti Gabriele Diso, Simone Miccoli e Leonardo Ucini, allenati da coach Saverio Martina, chiude un anno che, sebbene pesantemente compromesso dalla pandemia, ha regalato grandi soddisfazioni alla associazione leccese della presidente Tamburrano, con il plurimedagliato Andrea Volpini nel Campionato di Specialità Gold e con il bronzo per la squadra composta da Andrea Volpini, Leonardo Ucini, Giuseppe Tommasi Stefano Mazzeo, Simone De Matteis e Gabriele D'Elia nel Campionato di serie C.

Coach Martina, manifestando la propria soddisfazione per il risultato, sottolinea l'importanza del lavoro di squadra portato avanti in palestra, nonostante le tante difficoltà, e la dedizione dei ginnasti, impegnati in lunghi allenamenti, perché come ama ricordare “ le medaglie si vincono in allenamento e si ritirano in gara”. Anche la Presidente Tamburrano, evidenziando la grande professionalità di coach e ginnasti ricorda come la ginnastica e lo sport in generale, nonostante tutto quello che sta accadendo quest'anno, siano vivi e sono essenziali per la crescita e lo sviluppo dei ragazzi, a partire dall'attività di avviamento sino ad arrivare ai settori agonistici, ed auspica al più presto un ritorno alla normalità.

Torna su
LeccePrima è in caricamento