Ginnastica: la Delfino Lecce ai blocchi di partenza

In vista dei campionali italiani Fgi più importanti

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Presentate dalla ASD DELFINO le squadre che quest'anno parteciperanno ai campionati di ginnastica ritmica ed artistica maschile e femminile, ormai ai nastri di partenza. La società leccese, impegnata anche nei campionati di A2 GR e B1 GAM e unico sodalizio nel Sud Italia e fra le poche realtà italiane che partecipano ai Campionati Gold di serie in tre diverse sezioni, schiererà cinque squadre di cui una nel campionato B1 GR, tre nei campionati C1 C2 e C3 GAM ed una nel campionato C3A GAF.

La squadra di ritmica, allenata da Alessandra Nocco, Kristina Pavlova e Vito Bisceglie è composta da Ludovica Fanigliulo, Valentina Fellini, Marta Gigante, Jennifer Rizzo, Viola Talà ed Elisa Nacci (arrivata a Lecce in prestito dalla ASD Tersicore di Modugno) ed affronterà la prima prova di campionato sabato 30 settembre a Taviano. Tre saranno, invece, le squadre di GAM allenate da Saverio Martina e Fabio Zuccalà, rispettivamente impegnate nei campionati di C1 con Giacomo Calogiuri, Mattia Quarta, Andrea Volpini e Francesco Paparella (giunto in prestito dalla Asd Angiulli di Bari), C2 con Eugenio De Matteis, Davide De Ronzi e Giuseppe Tommasi ed, infine, C3 con Riccardo Dibitonto, Gabriele Diso e Leonardo Ucini.

Per i ragazzi dell'artistica la prima prova dei rispettivi campionati si disputerà domenica 1° ottobre a Brindisi. Ha chiuso la presentazione la squadra di GAF composta da Giulia Capone, Maira Casavecchia e Marta Mele ed allenata da Gaia Conti e Fabio Zuccalà che parteciperà al campionato di C3A, con la prima prova fisata per il 14 ottobre a Brindisi. Sia i dirigenti che i tecnici hanno manifestato il loro entusiasmo per la nuova stagione sportiva alle porte, sottolineando come i ragazzi siano carichi e pronti ad affrontare i campionati dopo aver sostenuto una preparazione estiva particolarmente impegnativa e mirata. La sfida è sicuramente impegnativa ma tutti nella grande famiglia della Delfino sono certi che il duro lavoro ed il giusto metodo adottato in questi mesi condurranno anche quest'anno la società leccese ai vertici regionali e nazionali della ginnastica.

Torna su
LeccePrima è in caricamento