Sport Via Polonia, 7

Gioia del Colle superlativa, Pag Volley Taviano cade pesantemente

Sconfitta per 3-0 la Pag Volley Taviano nel big match della seconda di ritorno. Per i baresi ora è fuga

Si è rinnovato quest'oggi (ieri ndr) il big match della seconda giornata di campionato tra Real Volley Gioia del Colle e Pag Volley Taviano. Non era un impegno facile, specie contro una squadra, Gioia del Colle, autentica corazzata del campionato, infatti se all'andata al PalaIngrosso i giallorossi avevano quasi sfiorato l'impresa arrendendosi soltanto al tie break e mettendo paura alla capolista, al ritorno il divario tecnico tra le due compagini è stato sotto gli occhi di tutti.

In avvio di gara è subito Gioia del Colle a partire forte (8-5). La formazione di mister Spinelli preme sull'accelleratore con i giallorossi che non riescono ad arginare gli attacchi di Cetrullo e compagni (16-8). I baresi volano così ben presto sul 18-13 ed è proprio qui che Taviano dà vita ad una coraggiosa rimonta che la porta a soli -2 punti dai padroni di casa (19-17). La reazione, però, è solo un fuoco di paglia perché Gioia tiene comunque a distanza i giallorossi e chiude così il primo set con il punteggio di 25-23.

Del secondo parziale vi è ben poco da dire: Gioia del Colle è padrona del campo sin dalle prime battute (8-3). Il 10-3 in favore dei padroni di casa costringe Licchelli al time out ma i biancorossi giocano praticamente da soli, favoriti da errori grossolani di una Pag oramai nel pallone e incapace di reagire (16-6). Gioia del Colle porta così a casa anche il secondo parziale con un pesantissimo ed imbarazzante 25-10. Parte il terzo set ed è ancora Gioia del Colle a condurre (8-6). Stavolta però Battilotti e compagni, con una spinta di rabbia ed orgoglio, ribaltano ben presto la situazione (8-9).

Taviano inizia a mettere in seria difficoltà, per la prima volta nella partita, la ricezione del Real e si porta sul 13-16; Gioia però non ci sta ed impedisce agli uomini di Licchelli di scappare ulteriormente riducendo il distacco dai giallorossi ad un solo punto (17-18). E' qui che le speranze di riaprire la gara si spengono: il Real si porta ancora una volta avanti (20-18) e torna ad attaccare e difendere con grande efficacia, impedendo di fatto a Taviano di ritornare in carreggiata. I biancorossi chiudono così agevolmente anche il terzo parziale con il punteggio di 25-21.

E' una sconfitta difficile da digerire, ci si aspettava una prova diversa, magari più cattiveria ed attenzione, ma non era semplice e non saranno due sconfitte contro la superfavorita del torneo a macchiare il grande campionato che questi ragazzi stanno disputando. Un plauso va anche ai tifosi, accorsi in gran numero al PalaCapurso. C'è voglia di ripartire, di tornare alla vittoria. Domenica prossima al PalaIngrosso arriverà Cerignola. C'è da tenere ben saldo il secondo posto, insidiato ora da Leverano che insegue a -1 in classifica. Il sogno play off passerà dalle prossime gare con la Pag che sarà chiamata a ripetere la straordinaria cavalcata del girone di andata. (in foto un momento della gara)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gioia del Colle superlativa, Pag Volley Taviano cade pesantemente

LeccePrima è in caricamento