Sport Parabita

Giorgio Calcaterra vince la maratona del Salento

L'atleta della Running Club Futura Roma si è aggiudicato l'ottava edizione con il tempo di 2 ore 27 minuti e 42 secondi

Giorgio Calcaterra, della società Running Club Futura Roma, ha vinto con il tempo di 2 ore 27 minuti e 42 secondi ha l'ottava edizione della Maratona del Salento precedendo sul traguardo Marco D'Innocenti (della società Gruppo Marciatori Simbruni) distanziato di appena 10 secondi. I due che hanno comandato la corsa sin dai primi chilometri, hanno fatto praticamente il vuoto alle loro spalle tanto che il terzo arrivato, Vincenzo Cascella (dell'atletica Disfida Barletta), è giunto al traguardo con 23 minuti e 39 secondi di ritardo.

Per le donne, prima Paola Scarpa (Atletica Canalini Brindisi) con il tempo di 3 ore 24 minuti 10 secondi; seconda la leccese Alessandra Camassa 3 ore 43 minuti 53 secondi, terza Anna Sanseverino (Baricorsa) 3 ore 45 minuti 11 secondi.

Contemporaneamente si è svolta anche la mezza maratona sulla distanza di chilometri 21,097 vinta da Michele Gallo (società San Michele Salentino) in 1 ora 16 minuti 54 secondi, secondo Luigi Serio (Atletica Canalini) 1 ora 17 minuti 29 secondi, terzo Vito Scarcella (San Pancrazio) 1 ora 17 minuti 56 secondi. Per le donne le prime tre sono state Anna Carra (Grecìa Salentina) 1 ora 30 minuti 38 secondi, Daniela Hajnal (Podistica Parabita) 1 ora 37 minuti 58 secondi, Anna Maria Mangini (Nadir Putignano) 1 ora 38 minuti esatti.

Con il pettorale numero 2 si è visto correre anche Ottavio Andriani delle Fiamme Oro Padova (maratoneta di livello internazionale) che ha corso solo per 27 chilometri come allenamento in vista della Maratona di Trieste in programma il 6 maggio prossimo.


Il "via" alla corsa è stato dato qualche minuto dopo le 8,30 ed ha visto la partenza di 462 atleti, molti dei quali hanno effettuato soltanto la mezza maratona, transitando per i comuni di Matino e Casarano per tornare a Parabita e concludere la corsa. I partecipanti alla maratona, invece, hanno proseguito per Tuglie, Sannicola e Alezio, per tagliare il traguardo a Parabita davanti al parco pubblico. Tra i partecipanti (che hanno concluso regolarmente la maratona) anche l'ex presidente della Provincia, Lorenzo Ria, e il segretario generale della Cgil di Lecce Biagio Malorgio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giorgio Calcaterra vince la maratona del Salento

LeccePrima è in caricamento