Mercoledì, 16 Giugno 2021
Sport Via Foggia, 53

Cuore di Mamma Cutrofiano, a Cerignola grande vittoria in rimonta

Undicesima giornata: In B1 femminile il team Salentino riconquista la vetta della classifica

Foto: Focale di Antonio Epifani.

Al rientro dalle festività natalizie, le Pantere del Cuore di Mamma Cutrofiano erano chiamate alla delicata sfida in trasferta contro la formazione della Dilillo Libera Virtus Cerignola, per dare continuità ai risultati fin qui ottenuti, non ultimo il successo interno per 3 a 0 nel derby con il Maglie.

Si sa, dopo le pause bisogna stare attenti a non sbagliare ed in queste feste di certo le nostre Pantere, sotto l’attenta guida di Mister Carratù e del suo Vice Progna, hanno preparato al meglio la gara che le vedeva impegnate in quel di Cerignola. Un fine settimana strano ha però messo in emergenza tutto l’ambiente, causa alcuni infortuni che hanno rischiato di creare qualche problema al sestetto salentino che comunque alla fine, stringendo i denti, si è presentato in campo anche contro la sfortuna e con solo Bellapianta ai box (anche se in panchina a sostenere le proprie compagne).

Sestetto di partenza per Mister Carratù con Kostadinova e Panucci laterali, Saveriano in regia e Morone opposta, Antignano e Vincenti al centro, con libero Faraone. Di contro la formazione del Cerignola allenata da Mister Albanese, schierava in campo i due nuovi arrivi Cesario e Giombetti(libero) insieme alle altre compagne Martillotti e Montenegro, Matte e Mauriello con Altomonte in regia. A sostenere le Pantere in questa trasferta, arrivava da Cutrofiano un nutrito gruppo di supporters ed amici ad incitare e dare forza a Capitan Vincenti e compagne.

Fischio d’inizio della coppia arbitrale Mastrogiovanni – De Luca, si comincia, parte il primo set, la squadra di casa comincia subito forte, sa di giocare contro una delle migliori formazioni del girone e di sicuro vuol fare bella figura, partenza razzo quindi che spiazza le pantere che si ritrovano subito sotto per 7-0, time out di mister Carratù che prova a rimettere ordine ma l’andamento premia le padrone di casa, 11-4 il parziale di questo primo gioco ma da qui qualcosa in casa Cutrofiano si muove, si prova a reagire e si arriva sul 16-12 per il Cerignola con Panucci che prova a dare la scossa alla propria squadra; la formazione foggiana però prova a ristabilire le distanze e si porta sul 20-14, un set nato male ma che vede comunque le nostre atlete provare sempre e comunque a ridurre il gap iniziale, si arriva sul 23-20 per il Cerignola e qui parte il time out di Mister Albanese che prova a far ordine per chiudere il set, una fast di Matte ed un attacco fuori delle nostre ragazze portano il primo set sul 25-20 per la formazione di casa.

Si va al secondo set, sperando di partire bene e cambiare il senso della partita, stessi sestetti in campo ma l’inizio fa tremare gli oltre 30 tifosi del Cutrofiano presenti sugli spalti del Pala Di Leo di Cerignola, altra partenza razzo delle atlete di casa che si portano subito sul 7-0, 8-3, da qui in poi cambia la gara e le Pantere mettono la cosiddetta marcia in più; le nostre pantere accorciano con Saveriano abile a smarcare le sue bocche di fuoco, Morone e Panucci sugli scudi mettono spalle al muro le avversarie e si arriva sull’11-10, qui il sorpasso 11-12 per il Cutrofiano, lo slancio verso la vittoria del secondo set passa anche per le mani e gli attacchi di Vincenti ed Antignano ma anche grazie alle difese del nostro libero Faraone ed alla grande esperienza di Kostadinova che nonostante dei problemi non ha fatto mancare il suo grande apporto alla squadra, si va prima sul 12-16 e poi l’allungo decisivo 14-20 per chiudere il secondo set sul 16-25, parità ristabilita!

Che set ragazzi, davvero uno spettacolo questa reazione che fa capire quanto questa squadra sia unita! Si vola cosi al terzo set e questa volta a partire bene sono le salentine che si portano subito sull’1 a 6, mister Albanese chiama time out per cercare di invertire la rotta, il Cutrofiano dice no e con un muro invalicabile e gli attacchi chirurgici delle pantere si vola prima sul 5-10 e poi sull’11-18; è solo Cutrofiano in campo e Capitan Vincenti e compagne mostrano la loro forza imponendosi per 12-25 in un set a senso unico! Un set superlativo che cosi porta la squadra del Cuore di Mamma in vantaggio per 2 set ad 1.

Quarto set che vede ancora le nostre Pantere mettere gli artigli sulla gara, si parte con Cerignola che prova a non far prendere il largo a Morone(ancora una volta top scorer della gara) e compagne e che vede avanti il Cuore di Mamma per tutto il set 5-8 iniziale per poi prendere il largo 9-16 e 12-21 chiudendo la gara per 15-25 ed incamerando 3 punti d’oro e la vetta della classifica grazie anche alla vittoria per 3 set a 2 dell’Acqua e Sapone Roma in trasferta ad Altino.

Una grande prova di carattere delle Pantere del Cuore di Mamma che con una grande prestazione spazzano via un inizio gara non proprio brillante, si vince ancora in questa prima gara del 2018 e si vince con una prova di forza importante contro un’avversaria che comunque ha provato a mettere in difficoltà le nostre beniamine. Grandi Pantere, avanti cosi!!

TABELLINO GARA DILILLO LIBERA VIRTUS CERIGNOLA Vs CUORE DI MAMMA CUTROFIANO 1-3 (25-20, 16-25, 12-25, 15-25) minuti di gioco (26′, 22′, 22′, 25′)

DILILLO CERIGNOLA: Altomonte 4, Montenegro 4, Cesario 7, Modestino, Mouriello 6, Giombetti(lib), Matte 11, Lanza, Puro, Martillotti 12, Di Schiena. All.Albanese.

CUORE DI MAMMA CUTROFIANO: Kostadinova 10, Panucci 13, Saveriano 2, Vincenti 12, Antignano 16, Morone 17, Faraone(lib), Maizza, N.E .Bellapianta, Bletrando, Marra. All. Carratù 2All Progna

DILILLO CERIGNOLA: Battute sbagliate 7, Aces 5, Muri 6, Ricezione 54% positiva 30% perfetta, attacco 26%

CUTROFIANO: Battute sbagliate 9, Aces 2, Muri 12, Ricezione 59% positiva 39% perfetta, attacco 42% #staytuned #season #serieb1 #martinucci #cuoredimamma#pantere #volley #palacesari

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cuore di Mamma Cutrofiano, a Cerignola grande vittoria in rimonta

LeccePrima è in caricamento