Sport

Herrera in rampa di lancio. Abbonamenti e mercato: novità in arrivo

Il calciatore panamense, giunto a Lecce a metà dello scorso campionato, si prepara per una stagione convincente sotto la guida di mister Asta. Lunedì la presentazione della campagna di sottoscrizioni, ma atteso anche l'annuncio di nuovi rinforzi per l'organico giallorosso

Eric Herrera.

LECCE – Che Eric Herrera rientrasse nei piani di mister Antonino Asta lo si era compreso sin dalla conferenza del 16 luglio, alla vigilia della partenza per il ritiro di Castel di Sangro. Dopo i primi due allenamenti in sede, infatti, il tecnico aveva sottolineato la determinazione messa in mostra dal panamense.

Herrera è arrivato a Lecce dalla Paganese nel mercato di gennaio, durante lo scorso campionato, e ha vestito la maglia giallorossa in 12 occasioni, realizzando un goal. Ha messo in mostra le sue qualità tecniche e anche il suo guizzo in progressione, ma ha altalenato prestazioni buone ad altre non convincenti.

A 23 anni costituisce un patrimonio per la società e l’obiettivo di Asta è di metterlo in condizione di esprimersi al meglio. E il giovane panamense pare aver colto il senso di questo investimento fatto su di lui: “In questi giorni stiamo lavorando sodo, come tutti i ritiri anche questo è pesante per i carichi, ma fino a questo momento è andato tutto bene. Mister Asta fin dal primo giorno ci ha fatto capire cosa vuole da noi, si vede che è uno che vuole vincere. Lui è uno schietto, chiaro, che vuole un calcio veloce e offensivo”.

Herrera è un giocatore con spiccate doti offensive e può giocare sia come esterno, che all’occorrenza come seconda punta. Ma la sua posizione ideale è quella dietro le punte: “Mi trovo bene come trequartista, dove il mister mi sta impegnando in questi allenamenti e posso assicurare che farò del mio meglio per fare bene”.

In attesa di iniziare la nuova stagione agonistica – domenica 2 agosto è in programma Lecce-Catanzaro, con inizio alle 21 e diretta su Raisport – il calciatore centroamericano spera di aver tratto una lezione dalla stagione conclusa con un deludente sesto posto. “Il campionato dello scorso anno ci ha insegnato che bisogna avere continuità. Ci è capitato di disputare grosse prestazioni contro avversari di un certo spessore, ma poi perdere punti importanti con squadre meno blasonate. L’insegnamento è che bisogna affrontare tutte le gare con la stessa mentalità”.

Domani intanto verrà presentata la campagna abbonamenti: annunciati prezzi stracciati per i tifosi che rinnoveranno la sottoscrizione, ma anche agevolazioni per ricreare attorno alla squadra un clima di fiducia e, possibilmente, di festa. Anche per quanto riguarda il costo dei biglietti per le singole gare, il Lecce ha scelto di adottare una politica di avvicinamento al pubblico che, progressivamente, si è allontanato dal “Via del Mare”.

Ma quella di lunedì potrebbe essere una giornata importante anche sul fronte del calciomercato. Il direttore sportivo Stefano Trinchera è vicino all’accordo con Raffaele Schiavi, difensore centrale che all’inizio della sua carriera ha già vestito la maglia giallorossa e che è oggi di proprietà del Catania. Non solo: la retroguardia di Asta potrebbe giovarsi delle prestazioni di Gianluca Freddi, 28enne in forza al Novara mentre per l’attacco si fa largo la figura di Davis Curiale, che lo scorso anno ha segnato 13 reti in serie B, quattro con il Trapani e nove con il Frosinone nella prima parte di stagione, formazione con la quale ha affrontato il Lecce nella stagione precedente.

Oggi alle 17.30 i giallorossi affronteranno una rappresentativa molisana di Eccellenza nella terza amichevole della fase di preparazione in Abruzzo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Herrera in rampa di lancio. Abbonamenti e mercato: novità in arrivo

LeccePrima è in caricamento