Hiwashita, medaglie al Trofeo di Rieti e convocazione europea per due atleti

Il team dei maestri Roccadoro ha conquistato 6 medaglie d'oro, una d'argento, e due di bronzo. Greco e Perrone impegnati in Belgio

GALLIPOLI - I giovani atleti della palestra Hiwashita di Gallipoli hanno partecipato al criterium selettivo “Trofeo Città di Rieti” del Comitato nazionale italiano ju jitsu valido per la selezione al campionato europeo per la categoria seniores che si svolgerà a Gent (in Belgio) ai primi di giugno. Nei due giorni di gara gli atleti iscritti in gara erano 470 e l’Hiwashita, diretta dai maestri Luigi e Antonio Roccadoro, Cosimo Greco e Antonio Furio ha partecipato con i suoi 16 atleti per la specialità Duo System e Fighting System, conquistando complessivamente 6 medaglie d’oro, una d’argento, e due di bronzo.

Sugli scudi i due vice campioni del mondo, Gabriele Greco e Luciano Perrone, convocati ora per gli europei, e grande soddisfazione anche per giovanissimo Antonio Rizzello che si è imposto nella categoria esordienti conquistando la sua 18 esima medaglia d’oro in altrettante gare ufficiali disputate. Nella categoria Duo System primi classificati Gabriele Greco e Luciano Perrone. Nel Fighting System primi classificati Antonio Rizzello, Alessia Greco, Lorenzo Maggio, Mattia Greco. Secondo posto per Roberto De Vita e terzi classificati Matteo Greco e Matteo Dalla Sasse.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi frode col gasolio agricolo, undici arresti e 64 indagati

  • Militari attendono cassiera a fine turno: addosso parte dell’incasso, sospetti ammanchi per 50mila euro

  • Fanno sesso, poi diffonde i video e affigge immagini: revenge porn, incastrato

  • Rapine con autovetture rubate anche durante il lockdown: in tre agli arresti

  • Mauro Romano, chiuse le indagini sull’ex barbiere: sequestro di persona

  • “L’eredità”, il concorrente leccese batte il record di puntate da vincitore

Torna su
LeccePrima è in caricamento