Sport

I campioni in erba del pallone sono qui

Conto alla rovescia per le finali dei campionati Allievi e Giovanissimi professionisti in programma dal 4 al 9 giugno nel Salento

allievi

Giovani promesse del calcio in scena nel Salento per le finali dei campionati nazionali delle categorie Allievi e Giovannissimi, professionisti. La competizione, in programma dal 4 al 9 giugno, è dedicata alla memoria di Riccardo Neri e di Alessio Ferramosca, i giovani della Juventus morti nel dicembre scorso nel tentativo di recuperare dei palloni da un laghetto dopo l'allenamento.

In campo gli Allievi di Brescia, Genoa, Inter, Milan, Chievo Verona, Roma, Sorrento e dell'Empoli, e i Giovanissimi di Atalanta, Inter, Roma, Lazio, Fiorentina, Torino, Sampdoria e del Lecce. Assente la Juventus, detentrice del titolo della categoria Allievi, lo scudetto dei Giovanissimi invece è stato vinto l'anno scorso dall'Inter. I leccesi sono allenati da Carmine Brai. La 'rosa' giallorossa è composta da Luca Pompilio, Paride Carrino, Luigi Falcone, Luigi Luca, Alessandro Scialpi, Antonio Rollo, Fabrice Alì Abdallah, Alessandro Canfora, Giuseppe Di Lollo, Mauro Giracuni, Lorenzo
Legari, Faio Leggiero, Edoardo Rollo, Eduardo Manca, Paolo Rizzo, Alessandro
D'Errico, Carmelo Febbraro, Vitantonio Marasciulo, Andrea Montenegro, Matteo
Bibba, Giovanni La Marina, Luca Incarnato.

Gli incontri si disputeranno a Lecce, Galatina, Casarano, Copertino, Maglie, Taurisano e a Squinzano. Nardò non potrà ospitare le partite per impraticabilità dello stadio, quegli incontri saranno disputati a Gallipoli. Il Lecce giocherà lunedì alle 17 al "Via del mare" contro l'Inter, il giorno dopo a Squinzano contro l'Atalanta, il 7 giugno contro la Roma, a Lecce. La finale della categoria Allievi è prevista fra le vincenti dei due gironi a Galatina per il 9. In quel giorno, a Galatina, si affronteranno in finale
anche le vincenti dei due gironi della categoria Giovanissimi.

Il "Panathlon Club Lecce" assegnerà la targa Far Play "Mario Stasi" alla squadra che si sarà segnalata per il comportamento corretto. Il 6 giugno il presidente nazionale del settore giovanile e scolastico della Figc, Luigi Agnolin, e Giuseppe Papadopulo, allenatore del Lecce, terranno un dibattito su "L'attività giovanile: problemi e prospettive". Appuntamento alle 18,30 al complesso universitario "Ecotekne", a Lecce, in via Monteroni. Il dibattito è organizzato dalla Figc, dall'Associazione italiana allenatori calcio, dalla Provincia di Lecce.


"La Provincia continua a puntare allo sport per il suo valore educativo e sociale - ha osservato stamattina alla presentazione del torneo l'assessore provinciale allo Sport, Salvatore Capone -, ma anche perchè questo impegno che crea coinvolgimento serve al marketing del territorio. Infatti migliaia di persone verranno in Salento per le finali dei campionati Allievi e Giovanissimi professionisti di calcio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I campioni in erba del pallone sono qui

LeccePrima è in caricamento