Giovedì, 24 Giugno 2021
Sport

I vigili leccesi si distinguono ai giochi di New York

Ai "Word Police & fire games" incetta di medaglie nel tiro a segno con Michele Lorusso e Antonio Grassi. Eugenio Lisi bronzo nel braccio di ferro. Bene anche nei 5mila metri su strada e nel ciclismo

X_LA_STAMPA

NEW YORK - Otto vigili urbani del corpo municipale di Lecce hanno partecipato ai l'uragano "World police & fire games", le olimpiadi riservate alle forze di polizia e vigili del fuoco svoltisi a New York dal 25 agosto al 5 settembre. Gli atleti leccesi si sono misurati nel tiro a segno, braccio di ferro, ciclismo e corsa, tra le 68 discipline a disposizione.

Nonostante tutte le avversità atmosferiche e i problemi logistici causati dalla tempesta tropicale "Irene" , con alcune gare annullate, altre posticipate altre ancora spostate in altre zone dell'hinterland newyorkese, l'organizzazione e' riuscita a fare svolgere le prove riservate ai 17 mila atleti provenienti da tutto il mondo. In questa edizione si è registrato l'esordio della rappresentanza della Mongolia.

La polizia municipale di Lecce, ancora una volta ha centrato l'obiettivo con i due veterani del tiro a segno Michele Lorusso e Antonio Grassi che tornano nel Salento con l'oro, l'argento ed il bronzo di squadra conquistato nelle specialità carabina aria compressa, 60 colpi a terra e 60 colpi in tre posizioni, più un'affermazione personale per Grassi che si è aggiudicato l'argento individuale nell'aria compressa. Il team salentino di tiro era composto anche dal collega di Novara Armando Aimondi e dal collega spagnolo Juan Carlos de la Nieta .

Un'ulteriore conferma dell'attivita' sportiva svolta da questo gruppo e sostenuta da colleghi iscritti al sodalizio e dagli sponsor è arrivata grazie ad Eugenio Lisi ,che pur cimentandosi nel braccio di ferro, sport molto in voga negli States, ha ottenuto il bronzo individuale . Nei 5mila metri su strada, a cui hanno partecipato gli atleti Giuseppe Ciccarese, Antonio Manni, Tommaso Prete e Giuseppe Sabatio, di rilevante spessore la quinta posizione di Sabatino e la settima di Prete nelle rispettive categorie. Ottima la prova di Augusto Roma nel ciclismo dove, nonostante la gara si svolgesse su un circuito molto impegnativo, è riuscito a chiudere nei primi dieci arrivati al traguardo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I vigili leccesi si distinguono ai giochi di New York

LeccePrima è in caricamento