Sport

Il Coni premia le "Stelle al merito sportivo"

Ieri la cerimonia presso la sede del Comitato provinciale a Lecce. Tra i premiati c'era anche Raffaele Anguilla, 92 anni, la maggior parte dei quali trascorsi da sportivo

Alcune immagini riprese durante la premiazione

Cerimonia di consegna delle "Stelle al merito sportivo" e delle "Benemerenze provinciali" agli sportivi salentini che si sono distinti nel corso del 2006 presso la sala conferenze del Comitato provinciale del Coni, a Lecce.

Stelle di Bronzo per Ottavio Leo, rappresentante dei tecnici della Federazione Italiana Bocce e vicepresidente dell'Accademia salentina degli scacchi di Pisignano, ed a Pio Grasso, tra i primi promotori del rugby nel Salento e presidente della polisportiva Consolini Campi.

Nell'ambito delle Benemerenze, ad aggiudicarsi la Targa d'Oro è stata la società di pesistica Body's Training Copertino; Argento per Euroitalia Casarano di nuoto; Bronzo per Tomsport Casarano di ginnastica, Juventina Lecce di calcio, Atletica Top Runners Lecce, Accademia salentina degli scacchi Pisignano, Nuova Pallacanestro Monteroni, Circolo Tennis Maglie, Pgs San Domenico Savio Lecce di hockey e pattinaggio, Stima Volley Galatone di pallavolo, Polisportiva Trepuzzi Rugby, Salvius Salve (ASI), Vis Squinzano (AICS), Fitness Aerobic Center Corsano (MSP), San Domenico Savio Merine (CSI) e Artedanza Team Minervino (FIDS).

Tra i premiati c'era anche Raffaele Anguilla, 92 anni compiuti da poco, la maggior parte dei quali trascorsi da sportivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Coni premia le "Stelle al merito sportivo"

LeccePrima è in caricamento