Sport

Il Cursi Volley espugna Porto Cesareo e avanza in classifica

Terza vittoria consecutiva per la squadra allenata da Giorgio Nocita

Ottima prestazione del Cursi Volley nella gara contro la Volley Delfini Porto Cesareo. Gli atleti di mister Nocita, nonostante le assenze di Macrì e Rossigno, vincono per 3 set a 1 e portano a casa tre punti importantissimi per la classifica del campionato provinciale di Prima Divisione.

Sestetto classico ai nastri di partenza: capitan Scrascia in palleggio, Ancora nel ruolo di opposto, Scrimieri e Saracino in banda, Preste e Settembrini al centro e Linciano come libero. Il Cursi Volley parte subito forte e si porta sul 9-3, il Porto Cesareo inizia un lento recupero che lo porta a ridosso della formazione ospite; Scrascia e compagni però sono più incisivi al centro con Preste e Settembrini che fanno la voce grossa e trascinano la squadra alla vittoria del set per 25-22. Nel secondo set il Porto Cesareo entra in campo più determinato ma i palloni sono destinati unicamente ai potenti colpi dello schiacciatore Paolo Fanizza. Le squadre procedono di pari passo, Il Cursi si porta sul 19-16 e Nocita fa esordire in battuta Alessandro Mellone che ripaga la fiducia dell'allenatore con un ace.

La squadra ospite sembra poter chiudere ma i soliti cali di concentrazione creano più di qualche problema e il Porto Cesareo vince il set per 25-22. Mister Nocita è infuriato con la squadra che ad inizio terzo set sembra accusare il colpo e va sotto 6-3. Dopo il time-out ecco il pronto risveglio con i colpi in banda di Ancora, Scrimieri e Saracino: la squadra si porta in vantaggio sul 14-10 e il Porto Cesareo tenta il recupero; a metà set Nocita fa rifiatare Saracino, autore anche oggi di un'eccellente prestazione, e inserisce in fase di difesa Mellone che dimostra di sapersela cavare molto bene. In fase finale di set ecco l'allungo cursiato che chiude sul 25-20. Nel quarto set il Cursi è bravo a portarsi subito in vantaggio e a gestirlo per tutto il set.

Mister Nocita continua sempre a urlare mentre il secondo Ubaldo Scrimieri è prodigo di preziosi consigli per gli atleti, in particolar modo nelle fasi di battuta tanto che il Cursi manda in crisi la ricezione del Porto Cesareo e procede a vele spiegate verso la vittoria del set con il punteggio di 25-18 e conquista i tre punti in palio. "E' stata una vittoria entusiasmante - commenta a fine gara il Direttore Amministrativo del Cursi Volley Giacomo Siciliano - Tutta la squadra ha giocato bene e ha saputo essere risolutiva nei momenti decisivi." Sabato prossimo ultima partita del 2016 con il Cursi Volley che ospiterà il Volley Alezio, cercando la quarta affermazione consecutiva.

DELFINI PORTO CESAREO - ASD CURSI VOLLEY 1-3 Progressione set: 22-25 25-22 20-25 18-25 Arbitro: Letizia Guido Durata dell'incontro: 1 ora e 42 minuti

Cronaca della gara a cura dell'Area Comunicazione ASD Cursi Volley

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Cursi Volley espugna Porto Cesareo e avanza in classifica

LeccePrima è in caricamento