Mercoledì, 23 Giugno 2021
Sport

Il Cursi Volley non si ferma e sconfigge anche il Porto Cesareo

La squadra di capitan Scrascia avvicina il terzo posto in classifica

Continua senza sosta la marcia del Cursi Volley verso i playoff del campionato provinciale di 1^divisione maschile di pallavolo: gli atleti di mister Nocita hanno impiegato circa un'ora di gioco per battere 3 set a 0 il Porto Cesareo che, nonostante la posizione di media classifica, solo nel terzo set ha messo in difficoltà gli avversari.

Come formazione titolare il Cursi parte con Piergiorgio Pellegrino in palleggio e capitan Stefano Scrascia come opposto, nel ruolo di laterali Pierpaolo Ancora ed Ennio Scrimieri, mentre al centro ci sono Antonio Macrì e Ezio Preste con Davide Linciano nel ruolo di libero. Nel primo set il Cursi parte subito forte e in pochi minuti si porta già sul punteggio di 11-3. L'allenatore ospite Giampiero Spedicato chiama il timeout ma serve a poco perché la squadra di casa non fa sconti: Piergiorgio Pellegrino distribuisce accuratamente i palloni al centro e in banda dove Ennio Scrimieri, al rientro dopo due partite, attacca in maniera efficace e il set si chiude col punteggio di 25-16.

Nel secondo parziale la musica non cambia: il Porto Cesareo sembra non essere ancora entrato in partita e il Cursi concretizza gli attacchi con Ancora e Preste mentre Linciano in difesa offre maggiore sicurezza. Nonostante i timeout e qualche cambio operato dalla squadra ospite, la squadra di casa chiude con il punteggio di 25-13 e si porta sul 2 a 0. Nel terzo set invece il Porto Cesareo sembra ritrovare mentalità e gioco e mette in difficoltà la squadra di casa che, dopo un equilibrio iniziale va sotto di cinque punti. Sull'11-16 Nocita richiama i suoi e le strigliate si fanno sentire: al rientro in campo Antonio Macrì al servizio è devastante e il capitano Stefano Scrascia si alterna egregiamente tra palleggio e attacco.

Il Cursi così riesce a recuperare il distacco e trova lo sprint necessario per chiudere l'incontro sul 25-20. Con questa vittoria il Cursi Volley si assicura quasi aritmeticamente la partecipazione ai playoff e avvicina la terza posizione in classifica occupata dal Marittima, uscito sconfitto dallo scontro contro il Cutrofiano che a sua volta si trova due punti sotto il Cursi ma con una partita in meno. Domenica prossima delicata partita in casa dell'Alezio Volley. ASD CURSI VOLLEY - DELFINI VOLLEY PORTO CESAREO 3-0 Progressione set: 25-16, 25-13, 25-20 Arbitro: Manco Davide della Federazione Provinciale di Lecce Durata dell'incontro: 1 ora e 5 minuti

Cronaca a cura dell'area comunicazione ASD Cursi Volley

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Cursi Volley non si ferma e sconfigge anche il Porto Cesareo

LeccePrima è in caricamento