Lunedì, 14 Giugno 2021
Sport

Il Cursi Volley soffre ma espugna il campo dell'Ugento

Tre punti importanti nella corsa verso i playoff per la squadra del presidente Lanzilotto

Vittoria sofferta per il Cursi Volley nella quinta giornata di ritorno del campionato provinciale di Prima Divisione maschile di pallavolo. Dopo essersi affermati la settimana scorsa sul campo del Calimera, la formazione guidata da mister Nocita vince anche in casa dei Falchi Ugento Beach ma con non poche difficoltà. Le numerose indisponibilità di vari atleti portano l'allenatore ad avere una panchina corta e quindi con pochi cambi a disposizione.

Nella formazione di partenza trovano dunque spazio Piergiorgio Pellegrino in palleggio con Stefano Scrascia sulla diagonale, Pierpaolo Ancora e Lorenzo Pellegrino in banda, Antonio Macrì e Ezio Preste al centro e con il ritorno di Davide Linciano nel ruolo di libero. Si inizia e subito l'Ugento prova a mostrarsi forte, grazie anche ai colpi dell'opposto Gabriele Milano ben servito da Lorenzo Marte; il Cursi appare un po' spaesato ma riesce a rintuzzare i colpi, pur sbagliando molto in battuta. La formazione di casa però allunga e distanzia gli ospiti fino ad arrivare a un massimo di 5 punti (20-15). Nocita chiama due time out per incitare la squadra e i risultati si vedono: il Cursi riprende forza e riagguanta la squadra di casa fino al 24-24, dando poi la zampata finale per il 27-25 conclusivo.

Nel secondo parziale le due squadre rimangono sempre equilibrate nel punteggio e nel gioco, poi dopo metà set il Cursi prende il largo, Nocita fa rifiatare i suoi e opera due sostituzioni: entra Andrea Ture al posto di Antonio Macrì e Roberto Saracino al posto di Lorenzo Pellegrino. Gli ospiti sono bravi a mantenere il vantaggio e chiudono col punteggio di 25-20. Anche il terzo set è molto equilibrato tanto che nessuna delle formazioni riesce a prevalere e si combatte punto su punto. Gli allenatori provano qualche cambio, nel Cursi entra Alessandro Mellone (che nella partita precedente aveva ben sostituito il libero Davide Linciano) e sono proprio gli ospiti sul finire del set a trovare il guizzo finale per chiudere sul 25-23 e portarsi a casa i tre punti.

Con questa vittoria il Cursi Volley conquista la quarta posizione in classifica (approfittando del turno di riposo del Cutrofiano) e proverà a consolidare la zona playoff sabato prossimo ricevendo tra le mura amiche il Porto Cesareo.

FALCHI UGENTO BEACH - ASD CURSI VOLLEY 0-3 Progressione set: 25-27, 20-25, 23-25 Arbitro: Laterza Luigi della Federazione Provinciale di Lecce Durata dell'incontro: 1 ora e 15 minuti

Cronaca a cura dell'area comunicazione ASD Cursi Volley

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Cursi Volley soffre ma espugna il campo dell'Ugento

LeccePrima è in caricamento