Sport

Il football americano si veste di “rosa”. A Lecce la prima squadra femminile

Nasce nel capoluogo salentino il primo team di undici donne, con l’ambizioso progetto di far parte di una positiva politica di promozione dei valori di questo sport, sulla falsa riga di quanto già tracciato dai Salento Dragons

LECCE - È il primo team al femminile di uno degli sport più belli e faticosi al mondo, il football americano. Un gruppo di ragazze grintose e determinate scrivono con la voglia di imprimere il loro nome nella storia di questa disciplina, perché costituiscono l’unica squadra per tutto il Sud-Italia.

L’ambizioso progetto fa parte di una positiva politica di promozione dei valori di questo sport che portano avanti da anni i Salento Dragons, il team di football maschile oramai conosciuto a livello regionale e nazionale. La neonata formazione rosa, allenata dai coach Roberto Vitale e Gabriele Di Gennaro, è composta, per ora, da 11 elementi: le leccesi Elena Tommasi, Laura Cardone, Lucia Ingletto, Barbara Rapanà, Ilaria Casciaro, Mariusy Castelluzzo, Barbara Pagliara, Cristina Ricci e Barbara Costantini, le brindisine Roberta Romanelli e Federica Quarta e la barese Roberta Loiacono.

Le ragazze si alleneranno per tutto il periodo estivo presso i campetti dello stadio Via del Mare a Lecce, mentre la campagna di reclutamento di nuove forze è sempre aperta: in virtù di questo, dal team si lancia un appello affinché le donne salentine si facciano avanti. Il nome del nuovo team viene da Vibria, che rappresenta la femmina del drago, nome scelto dalle ragazze pioniere di questo progetto, per rendere omaggio ai loro compagni di squadra Salento Dragons.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il football americano si veste di “rosa”. A Lecce la prima squadra femminile

LeccePrima è in caricamento