Sport

Il Salento tour fa tappa a Melissano: vittorie di Lorenzo Villa e Luana Boellis

Il Salento tour approda a Melissano, città d'origine bizantina, seconda di dodici gare di un campionato a squadre che è anche un viaggio alla scoperta del Salento più vero e a volte sconosciuto. Si tratta della quinta edizione del Trofeo podistico unione dei comuni, organizzato dall'asd Puc Salento

MELISSANO (Lecce) - Giù verso il Capo, alla scoperta di una terra magica, tra storia e leggenda, riti e tradizioni, culture e popoli che si sono avvicendati nel tempo. Il Salento tour fa tappa a Melissano, città d'origine bizantina, seconda di dodici gare di un campionato a squadre che è anche un viaggio alla scoperta del Salento più vero e a volte sconosciuto. Si tratta della quinta edizione del Trofeo podistico unione dei comuni, organizzato dall'asd Puc Salento.

Gara dura, con una temperatura elevata già dalle prime ore del mattino, un po' di saliscendi e circa due chilometri di sterrato attraverso una pineta. Oltre 600 gli atleti (42 le società) al via da piazza San Francesco, dove la chiesa della chiesa Beata vergine del rosario si fonde con un monumento dal profilo avveniristico e piuttosto discutibile. Sotto il sole di un'estate precoce i podisti sudano e scalpitano attendendo il via che li porterà a percorrere i circa dieci chilometri della gara, tra viuzze cittadine e strade di campagna.

Ritmo comunque alto dalle prime battute, con gli atleti di punta che provano subito ad allungare e a prendere il largo. Ad aggiudicarsi la gara con l'ottimo tempo di 34 minuti  e 27 secondi è lo "straniero" Lorenzo Villa dell'Atletica Mds Panaria (società con sede a Sassuolo), precedendo di una manciata di secondi (nove per l'esattezza) Santino Zaminga della Gymnasium San Pancrazio. Terzo, con 35.16, Vincenzo Zammillo dell'Apuliathletica, poi Giuseppe Piccirillo della Tre Casali (ancora in cerca della forma migliore) con 35.31. Tra le donne vittoria di Luana Boellis dell'Atletica Gallipoli (39.16), che ha preceduto di appena un secondo Paola Bernardo della Tre Casali. Terza Francesca Mel del Club Correre Galatina (43.13).

Il Salento tour riparte domenica prossima da Magliano, dieci chilometri in un altro angolo della penisola salentina da scoprire e ammirare. Una buona occasione per chi cerca riscatto o conferme, chi è pronto è sfidare gli altri o semplicemente se stessi, perchè la strada da percorrere non finisce mai.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Salento tour fa tappa a Melissano: vittorie di Lorenzo Villa e Luana Boellis

LeccePrima è in caricamento