Martedì, 15 Giugno 2021
Sport

Ferrari nuova azionista del Lecce. Rileva il 30 per cento e rafforza la società

Professionista nel settore immobiliare, ha scelto di investire nel club giallorosso invece che nel Livorno, cui pure era interessata. Tundo resta il presidente

Da sinistra Tundo, Sticchi, Liguori e Trinchera.

LECCE- Rileva una quota pari al 30 per cento la nuova socia dell'Us Lecce. Si chiama Manuela Ferrari, ed è a capo di una società immobiliare con sede a Milano, la nuova azionista che affiancherà il presidente Enrico Tundo e il gruppo di imprenditori che un anno addietro hanno rilevato il club giallorosso dalla famiglia Tesoro. 

Un professionista di fiducia è stato nel capoluogo salentino per diversi giorni, mentre la squadra era impegnata nello scorcio finale del campionato, per effettuare la due diligence, cioè l'approfondimento della situazione patrimoniale e finanziaria dell'Us Lecce. L'investimento si dovrebbe aggirare attorno al milione di euro,

La trattativa è andata a buon fine e del resto il presidente onorario Saverio Sticchi Damiani ci lavora da mesi. Fu proprio lui, in conferenza stampa a metà aprile ad annunciare per la fine della stagione in corso il rafforzamento della compagine dirigenziale e così è stato. Per l'ufficiliatà bisogna solo attendere qualche giorno. Si tratta di un risultato importante che rafforza la tenuta di una società giovane che ha dovuto far fronte a una gestione onerosa e gravata anche da contratti molto impegnativi. La nuova socia era interessata anche al Livorno Calcio, retrocesso in Lega Pro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferrari nuova azionista del Lecce. Rileva il 30 per cento e rafforza la società

LeccePrima è in caricamento