Sport

In campo con il Lecce per la campagna “La sicurezza ci sta a cuore”

“Il cellulare e l’alcool sono le due cause maggiori di incidenti mortali in Italia”: da questo dato allarmante quanto reale nasce un protocollo d’intesa che vede il Comune di Soleto e l’Automobile Club Italia Lecce in prima linea

“Il cellulare e l’alcool sono le due cause maggiori di incidenti mortali in Italia”: da questo dato allarmante quanto reale nasce un protocollo d’intesa che vede il Comune di Soleto e l’Automobile Club Italia Lecce in prima linea al fine di promuovere e incrementare il livello di conoscenza in materia di educazione e sicurezza stradale sensibilizzando, sin dai banchi di scuola, ad un uso civile e sicuro della strada per avere, in futuro, adulti responsabili alla guida.
Al fianco dei due enti, è presente anche l’U.S. Lecce in qualità di testimonial della campagna “La sicurezza ci sta a cuore”. Sabato 25 febbraio, alle ore 14.30, in occasione del match Lecce-Vibonese presso lo Stadio “Via del Mare”, i giocatori sono scesi in campo accompagnati da 22 studenti della Scuola Media dell’I. C. “Falcone Borsellino” di Soleto indossando la maglia ufficiale del progetto.
Sugli spalti, invece, sono stat in 50 gli alunni della Scuola Media a seguire la partita.

Un duplice scopo, dunque, quello del progetto: da un lato la sensibilizzazione ad una guida sicura che permetterebbe di salvaguardare vite umane e che coinvolge alunni e genitori, dall’altro, quello certamente più ludico ma al contempo sociale, la promozione dello sport attraverso il tifo per i colori del nostro territorio.
L’occasione è stata utile anche al lancio del video realizzato in collaborazione con l’U.S. Lecce e con Cesko degli Après La Classe che è stato proiettato in anteprima lunedì 27 febbraio nel corso della trasmissione sportiva “Piazza Giallorossa” trasmessa dall’emittente Telerama e che sarà nuovamente riprodotto durante la serata conclusiva della campagna, il prossimo 27 aprile al cospetto delle autorità e degli istituti scolastici che hanno preso parte attivamente ai diversi step della campagna.

Il video della campagna, inoltre, continuerà a girare in tutte le tappe del Festival della Notte della Taranta e durante il Concertone finale a Melpignano: proprio la stagione estiva, infatti, è quella che miete maggiori vittime sulla strada pertanto la campagna si intensificherà in tutti i comuni nei quali il festival farà tappa.
A dare manforte al progetto concorre anche l’impegno e lo slancio di alcuni giocatori: Salvatore Caturano e Mario Pacilli, infatti, hanno deciso di donare all’asta le proprie maglie da gioco il cui ricavato sarà interamente devoluto a Cuore Amico per le molteplici iniziative di solidarietà che l’associazione conduce sul territorio per sostenere le famiglie bisognose. A sostegno dell’associazione salentina si uniscono anche l’Amministrazione di Soleto e l’ACI Lecce.
Il progetto “La sicurezza ci sta a cuore”, nel quale convergono il Comune di Soleto, l’ACI Lecce, CityModa, l’U.S. Lecce, la band Après La Classe, la Fondazione Notte della Taranta e l'Unione dei Comuni, persegue l’obiettivo di aiutare i giovani guidatori di domani ad imparare a riconoscere e prevenire le situazioni di rischio e pericolo che mettono spesso a repentaglio la vita umana sensibilizzandoli al rispetto delle norme del Codice della Strada mediante una campagna che li coinvolga a più livelli imparando col sorriso.

COMUNICATO STAMPA

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In campo con il Lecce per la campagna “La sicurezza ci sta a cuore”

LeccePrima è in caricamento