Mercoledì, 22 Settembre 2021
Sport Gallipoli

Ju Jitsu per l'Hiwashita Coppa Italia Giovanissimi

Gallipoli, per il terzo anno consecutivo gli atleti della palestra dei maestri Roccadoro centrano il prestigioso trofeo nazionale a Montenero di Bisaccia. E' la diciottesima coppa in carriera

Gli_atleti_della_Hiwashita_vincitori_della_Coppa_Italia

Le giovani promesse del Ju Jitsu salentino si confermano sul gradino più alto del podio e fanno incetta di medaglie. E per il terzo anno consecutivo gli atleti gallipolini della palestra Hiwashita portano a casa il prestigioso trofeo della Coppa Italia della categoria "Giovanissimi". L'evento sportivo, di caratura nazionale, si è svolto nei giorni scorsi a Montenero di Bisaccia (provincia di Campobasso) presso il palasport comunale dove erano in programma i combattimenti per la "Coppa Italia" e il contestuale "Trofeo Giovanissimi" di Ju Jitsu. L'Hiwashita di Gallipoli, diretta dai maestri Luigi e Antonio Roccadoro, e coadiuvata dal maestro Cosimo Greco, ha preso parte alla competizione con diciassette atleti dai 6 ai 13 anni ed ha conquistato complessivamente nelle tre specialità, 28 medaglie d'oro, 4 d'argento e 5 di bronzo. Nella classifica finale di società del trofeo Giovanissimi il sodalizio ionico si è piazzato al secondo posto alle spalle della Bushido Fasano, mentre nella classifica generale ha centrato il primo posto conquistando, per il terzo anno consecutivo, la Coppa Italia della specialità (la sua diciottesima nella carriera agonistica della palestra gallipolina).

Per i tecnici della Hiwashita si sono svolte "tre bellissime gare con i nostri che si sono distinti in tutte e tre le specialità, e in particolare nel combattimento diretto e nel fighting system. Netta affermazione anche nel duo system, la difesa personale, dove per il terzo anno consecutivo gli atleti gallipolini hanno letteralmente dominato sugli avversari. Tutte le coppie si sono piazzate quasi al primo posto e tutte le finali sono state appannaggio della nostra squadra. Tutti risultati frutto di un duro lavoro e stressanti allenamenti anche nei giorni festivi. Grazie ai campioni in crescita, ma una menzione particolare va a Gabriele Greco, Alessia Greco, Luigi Marcorelli e Alessandro Ghiaccio che in tutte e tre le specialità si sono piazzati al primo posto conquistando tre medaglie d'oro. E ancora al piccolo Filippo Oltremarini, che in due gare ha conquistate altrettante medaglie d'oro. Il nostro ringraziamento va a tutti i genitori presenti che non hanno fatto mancare la loro collaborazione e il loro tifo".

Di seguito i nomi e i piazzamenti nelle varie specialità degli atleti della Hiwashita: primi classificati nel Trofeo Giovannissimi-Agonistica: Nicole Dalle Sasse, Giorgio Sergi, Alessandro Lo Basso. Nella Coppa Italia-Fighting System, primi classificati: Giuseppe Casalino, Emanuele Piro, Filippo Oltremarini, Gabriele Greco, Luigi Marcorelli, Alessia Greco, Beatrice Perrone, Alessandro Ghiaccio, Mattia Greco. Secondi classificati: Martina Colazzo, Desirèe Dalle Sasse. Terzi classificati: Giuseppe Lo Basso, Matteo Dalle Sasse, Manuel Sarcinella. Nella Coppa Italia-Duo System maschile, primi classificati: Filippo Oltremarini-Gabriele Greco; Mattia Greco-Luigi Marcorelli; Manuel Sarcinella-Mattia Greco; Gabriele Greco-Matteo Dalle Sasse; Luigi Marcorelli-Alessandro Ghiaccio. Nella Coppa Italia-Duo System femminile, prime classificate: Alessia Greco-Martina Colazzo; Beatrice Perrone-Desireè Dalle Sasse. Nella Coppa Italia-Duo System Misto, primi classificati: Desirèe Dalle Sasse-Alessandro Ghiaccio; secondi classificati: Martina Colazzo-Manuel Sarcinella; terzi classificati: Beatrice Perrone-Mattia Greco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ju Jitsu per l'Hiwashita Coppa Italia Giovanissimi

LeccePrima è in caricamento