Karate, ai campionati di Rieti brillano le stelle leccesi dei fratelli Pinto

I giovani della Musokan Lecce tornano a casa da Rieti con un ottimi risultati. Nella cittadina laziale, nel fine settimana, si è svolto il Campionato italiano di karate  tradizionale della Fikta

I giovani della Musokan Lecce tornano a casa da Rieti con un ottimi risultati. Nella cittadina laziale, nel fine settimana, si è svolto il Campionato italiano di karate  tradizionale della Fikta (Federazio italiana karate tradizionale e discipline affini).

Hanno brillato in particolare le stelle dei fratelli Stefano e Luca Pinto. Nel Kata (forma) individuale, infatti, Stefano Pinto si è classificato terzo.  Nel kumite (combattimento) individuale +75 chilogrammi, lo stesso Stefano Pinto è giunto secondo. Nell’embu (combattimento in coppia), insieme con il fratello Luca, secondo podio.

Soddisfatto il direttore tecnico, maestro Sergio Pinto della palestra Lecce Musokan karate. “E’ un ulteriore risultato prestigioso, dopo la vittoria nell’ultimo campionato italiano per bambini, a conferma dell'impegno degli atleti del Musokan Lecce”. Sopra: un momento delle premiazioni. Qui sotto, il video del combattimento finale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento