Sport

KICKBOXING, POKER DEL TEAM CASALINO LECCE

Quattro primi posti nel full contact per la formazione leccese

La formazione di scena a Terracina

Domenica 6 maggio il Team Casalino KickBoxing di Lecce, impegnato su due fronti (Catanzaro, gara Iaksa e e Terracina, gara Fist-Wka) ha portato a casa un poker di primi posti. Un primo classificato nel full contact a Catanzaro, due primi posti a Terracina, sempre nella specialità full, e uno nel light contact. La formazione che ha affrontato la gara a Terracina è stata guidata dal maestro Adriano Casalino (5° dan) mentre quella che ha combattuto a Catanzaro dai maestro Stefano Calò (3° dan) ed Enzo Scarcia (1° dan).

Alessio Scatigna, 64 chilogrammi, di Porto Cesareo, al suo primo incontro di full contact dopo un acceso confronto sulla distanza delle tre riprese, ha avuto la meglio sull'avversario siciliano, molto tenace ed aggressivo, grazie alla maggiore precisione e potenza nelle tecniche di pugni e calci. Paolo Marchese, 80 chilogrammi, di Cavallino, reduce da una sconfitta nella competizione precedente a causa di un verdetto contestato dagli addetti ai lavori e dal pubblico, ha messo in atto tutta la sua determinazione e capacità per avere la meglio di un avversario molto ostico e capace specialmente con le tecniche di calcio: match equilibrato fino alla fine, ma vinto dal leccese con verdetto di 2 a 1.

Dario Bruno, 75 chilogrammi, di Merine (Lizzanello), il mancino del gruppo, per aggiudicarsi il titolo italiano di categoria è stato costretto agli straordinari, affrontando e battendo ben due avversari sulla distanza delle tre riprese per match, vincendo nettamente il primo incontro con il pur bravo tecnicamente avversario romano ed è stato costretto ad una battaglia all'ultimo sangue in finale con l'atleta beniamino di casa e supportato dal pubblico: match storico, colpo su colpo, che ha visto prevalere il leccese anche se di pochissimo.


Ylenia De Santis, 50 chilogrammi, light contact, di Lecce, già vincitrice della coppa del mondo di quest'anno, ha demolito letteralmente l'avversaria costringendola al ritiro al 3° round dopo aver dominato i primi due e messo a segno numerosi calci alla figura e pugni al viso. Buone le prestazioni dei restanti atleti: Valentina Pulimeno, Claudia De Matteis, Michael Cafaro, Stefano Toma e Gianluca Gemma. Foto e Video degli eventi su https://www.teamcasalino.com.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

KICKBOXING, POKER DEL TEAM CASALINO LECCE

LeccePrima è in caricamento