Mercoledì, 23 Giugno 2021
Sport

L'ostacolo Matera sulla strada del Lecce. Braglia: "Crediamoci"

Pubblico delle grande occasioni al "Via del Mare" per la sfida con il Matera, una delle squadre più in forma del campionato

LECCE – Continuare così. “Se vogliamo mantenere quello che stiamo facendo, dobbiamo avere la mentalità, l’atteggiamento e la cattiveria giusta. Ingredienti fondamentali per continuare con le prestazioni delle ultime giornate”. Alla vigilia di una delle gare più importanti della stagione, la sfida casalinga con il Matera, mister Braglia dispensa calma e la proverbiale serenità. In difesa il tecnico giallorosso dovrà fare a meno degli squalificati Cosenza e Abruzzese. Al centro della linea arretrata probabile impiego di Camisa, per cui l’allenatore ha speso parole di lode: “Giocatori così ne vorrei avere tanti. Sono sicuro che domani disputerà una grande partita”. Legittimo e Alcibiade dovrebbero completare lo schieramento difensivo.

Di fronte la compagine giallorossa troverà una squadra in gran forma, il Matera è reduce da otto risultati utili consecutivi (sedici i punti conquistati, con i pareggi esterni in casa del Benevento capolista e del Foggia), che hanno portato la formazione lucana a una manciata di punti dalla zona play off (nonostante la penalizzazione). “Sappiamo che il Matera è una squadra importante, che gioca bene al calcio e che ama fare la partita – ha commentato Braglia –, di pari valore alle prime in classifica. Noi la rispettiamo e speriamo di fare bene”. Una squadra offensiva che il tecnico giallorosso ha paragonato al Foggia dei tempi migliori, di cui Padalino, allenatore del Matera, era uno dei punti di forza.

Domenica pomeriggio, fischio d’inizio alle 17.30, il Lecce giocherà con il vantaggio di conoscere il risultato del Benevento, impiegato oggi pomeriggio in casa con l’Ischia. “Non mi aspetto niente da nessuno – ha detto Braglia –, dobbiamo giocare e vincere sul campo”. Spalti gremiti al “Via del Mare”, dove la capienza dello stadio è stata aumentata di 5mila unità, arrivando a poco più di 19mila spettatori, con il via libera della commissione provinciale di vigilanza che già per il derby contro il Foggia aveva disposto nella stessa direzione. L’allenatore del Lecce chiama  a raccolta i supporter giallorossi: “E’ troppo importante per noi avere il sostegno dei nostri tifosi. Stiamo provando a riavvicinare la gente allo stadio”.

La società giallorossa invita i tifosi a raggiungere lo stadio con debito anticipo al fine di evitare lunghe code in prossimità dei tornelli prima dell’inizio della partita e garantire così gli ordinari controlli di sicurezza svolti dal personale in servizio. Settore maggiormente interessato la Curva Nord, dove è prevista una grande affluenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ostacolo Matera sulla strada del Lecce. Braglia: "Crediamoci"

LeccePrima è in caricamento