menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Bcc Leverano non si ferma più: suo il derby salentino con il Galatina

In serie B la compagine si laurea campione d'inverno con una giornata d'anticipo

Vittoria doveva essere e vittoria è stata per la BCC Leverano, nel derby salentino della penultima giornata di andata del campionato di serie B maschile. Ma non è stata una passeggiata per i ragazzi di mister Zecca. Sono stati molti i fattori che hanno contribuito a rendere meno facile del previsto per la capolista battere l’ultima della classe. I postumi dell’influenza per un qualcuno, gli acciacchi di Stefano Sergio che perdurano da qualche settimana e per ultimo un infortunio nel primo set per Matteo Franco che già soffriva per un risentimento muscolare ma che ha provato lo stesso ad essere della contesa. "In queste condizioni contava incamerare i 3 punti" ha detto al termine della gara coach Andrea Zecca. E così è stato.

Si tratta di una vittoria che definisce molte cose in questo campionato. Il titolo, platonico ma sempre di prestigio, di campione d’inverno, peraltro con una giornata di anticipo, l’allungo in classifica stante la vittoria “solo” al tiebreak di Ottaviano nello scontro diretto con Aversa, che quindi allontana le due campane dalla testa della classifica e la matematica qualificazione ai quarti di finale di Coppa Italia.

La formazione gialloblu è partita bene, aggiudicandosi il primo parziale per 25-18, ma sul 22-17 l’infortunio di Matteo Franco ha minato la solidità di Orefice e compagni. Il secondo set infatti ha visto la BCC in difficoltà, con errori a ripetizione ed un evidente impotenza a reagire alle avversità, mentre Galatina ha fatto la sua parte sbagliando di meno ed aggiudicandosi il parziale per 20-25.

Nel 3° e nel 4° set è venuto fuori l’orgoglio ed il maggiore tasso tecnico del Leverano che ha incamerato la vittoria da 3 punti che consente di arrivare all’ultimo atto del girone di andata, ad Andria, con un cospicuo vantaggio sulle dirette concorrenti.

Nel tabellino risaltano i 23 punti di capitan Orefice e i 17 di Filippo Scrimieri. 10 punti per Stefano Sergio, 9 per Galasso e 6 per Serra. Buona la prova di Alberto Dimastrogiovanni chiamato a sostituire il libero Matteo Franco.

In casa Galatina i soliti limiti che perdurano dall’inizio di stagione e che relegano la formazione di mister Stomeo all’ultimo posto in classifica con un solo punto all’attivo. Ma a Leverano si sono viste anche buone cose che però nel momento cruciale della partita sono state vanificate da un eccesso di nervosismo nei confronti della coppia arbitrale che ha esibito prima il cartellino rosso e poi il doppio cartellino nei confronti della panchina ospite. 

(Fabio Z. ASD Volley Leverano)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento