La Svicat Consolini parte forte in campionato: i "Draghi" sono inceneriti

Nella partita di domenica 7 ottobre presso il "Simeone" di Barletta, valida per la prima giornata di serie C, la squadra di Campi si è imposta sulla formazione di casa, surclassando gli avversari con un importante vantaggio

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

CAMPI SALENTINA - Si è giocata domenica 7 ottobre presso il campo "Simeone" di Barletta la prima giornata di campionato serie C girone 1 tra Draghi Bat e Svicat Consolini.
Eccetto per i primi 10 minuti il match è stato interamente dominato dai ragazzi di Spampinato che sono andati per ben 7 volte in meta con Zazzera, Tardio, Signore D., Croitoru, doppio D'Oria, e Federico Camilli. Tutte le mete sono state trasformate da Romano che alla fine ha messo a referto un complessivo di 17 punti.
 
Le uniche note dolenti della partita sono state i cartellini, 3 gialli (Signore D., Signore G. e Manno) e 1 rosso a De Gioia per un placcaggio giudicato pericoloso dal direttore di gara Sig. Giannulo, il cui operato è stato per certi versi discutibile, la squadra infatti è stata eccessivamente penalizzata giocando la maggior parte del tempo in inferiorità numerica, per alcuni minuti addirittura in 13. Inizio positivo dunque per la Svicat Consolini che ha giocato un buon rugby ma deve comunque migliorare qualche meccanismo.
In ogni caso i due obiettivi prefissati alla vigilia cioè di prendere 5 punti in classifica e di non subire mete, sono stati comunque centrati.
 
Domenica 14 ottobre alle ore 15 al "Trevisi" di Campi Salentina, la Svicat Consolini incontrerà il Brindisi in un match che molto probabilmente vedrà l'esordio dell'ultimo arrivato Maurizio Zotti.
Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento