Domenica, 1 Agosto 2021
Sport

la Wurstel Scarlino Lecce nel Memorial "Antonio Cezza"

Basket: prosegue a ritmi serrati la preparazione della Wurstel Scarlino Lecce in vista dell'esordio nel prossimo campionato di serie C/2, previsto al Pala Ventura per domenica 30 settembre

Prosegue a ritmi serrati la preparazione della Wurstel Scarlino Lecce in vista dell'esordio nel prossimo campionato regionale di serie C/2, previsto al Pala Ventura di Piazza Palio per domenica 30 settembre prossimo. La compagine guidata da Sandro Laudisa, infatti, parteciperà nel prossimo fine settimana al quadrangolare di Trani intitolato alla memoria di Antonio Cezza, mini - torneo giunto ormai alla sua ottava edizione.

Sarà proprio la formazione leccese a disputare la prima gara della manifestazione, scendendo in campo alle ore 18 di sabato, contro la quotata compagine del Francavilla, una delle pretendenti al salto di categoria nel campionato che va ad iniziare, come detto, alla fine del corrente mese di settembre.

Il torneo, al di là del risultato finale, sarà un test significativo da cui coach Laudisa potrà coglier indicazioni importanti, data la partecipazione di quattro formazioni che si ritroveranno poi a disputare il prossimo campionato di C/2, visto che, oltre al citato Francavilla, saranno della Manifestazione anche i padroni di casa del Trani ed il Monopoli. Il club leccese avrà dunque l'occasione ulteriore, dopo le amichevoli già disputate ad inizio settembre, di far amalgamare un parco giocatori praticamente del tutto nuovo, messo insieme abilmente da una società che, a partire da metà agosto, non ha risparmiato l'impegno per fornire al coach Sandro Laudisa ed al suo vice, Pierguido Durini, un parco giocatori valido per la categoria, anche in considerazione che molte altre squadre avevano già messo sotto contratto giocatori importanti, che avrebbero potuto far gola anche al Lecce.

La formazione del capoluogo, che quest'anno sarà sponsorizzata dalla Wurstel Scarlino di Taurisano, infatti, si presenta ai nastri di partenza del massimo campionato regionale con un roster di tutto rispetto, in cui non mancano i giocatori di grande esperienza, su tutti il cavallo di ritorno Andrea Mininanni, gli ex pilastri del Francavilla, Voglino e Sordi ed il bomber Rivero, tra gli artefici del salto in C/1 del Caltanissetta nella scorsa stagione.

Tuttavia non va sottovalutato l'apporto che i salentini Trullo, Paiano e Romano ed i nuovi Mammolo e De Amicis potranno dare ad una rosa che verrà completata dai tanti giovani che graviteranno nell'orbita delle prima squadra, disputando i vari campionati giovanili.

La società leccese, comunque, a partire dal Presidente Antonelli, ed a seguire con gli altri dirigenti, quali Ezio Fiorentino, Emanuele e Rocco Carangelo e Luigi Natale, avendo indubbiamente programmi ambiziosi, non mancherà di vigilare anche sul mercato, pronta a fornire all'allenatore, i rinforzi di cui potrebbe avere bisogno nel corso di un campionato che si presenta anche quest'anno particolarmente difficile ed, una volta tanto, ricco per il Salento, data la partecipazione di ben tre squadre : oltre al Lecce, infatti, vi saranno il neopromosso Nardò ed il veterano Monteroni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

la Wurstel Scarlino Lecce nel Memorial "Antonio Cezza"

LeccePrima è in caricamento