menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La copertina del libro.

La copertina del libro.

Da Fascetti a Palaia, dai giocatori ai tifosi: torna la eco del primo trionfo

Adolfo Maffei, oggi in pensione, in quella meravigliosa stagione era al seguito della squadra, come inviato. Dopo 36 anni ne è venuto fuori un libro, dedicato a Michele Lorusso e Ciro Pezzella. Contributo di Saverio Sticchi Damiani

LECCE - Per circostanze del tutto indipendenti dalla sua volontà, Adolfo Maffei si trovò a raccontare, nei panni di giornalista, la cavalcata del Lecce verso il traguardo della prima promozione in serie A della sua storia, nel 1985. E per regole di ingaggio che appartengono a quell'epoca e che oggi sono del tutto impensabili, potè viaggiare sempre con la squadra instaurando un dialogo autentico con i protagonisti di quell'impresa, primo tra tutti mister Eugenio Fascetti. L'accordo era di questo tipo: puoi scrivere quello che vuoi, ma nella nostra vita privata non si entra. Affare fatto. 

Dopo 36 anni da quella esperienza lunga e avvincente, Maffei, ha scritto un libro - Lecce 1985 (Ideadinamica editore) - che si colloca come un quadro impressionista, denso e umano. L'idea, precisa l'autore già nella dedica a Michele Lorusso e Ciro Pezzella, è stata proprio dei compagni di squadra di quei due sfortunati ragazzi deceduti in autostrada, era il dicembre del 1983, mentre raggiungevano il resto della comitiva per la trasferta di Varese. Del resto, tra l'anno calcistico della tragedia e quello del trionfo l'unica modifica nell'organico fu l'innesto di Palese. 

Nel libro sono disseminati i ricordi e gli aneddoti dei calciatori, del tecnico toscano, del medico sociale Peppino Palaia, dei tifosi e degli altri giornalisti in questa sorta di racconto polifonico giallorosso che non può mancare nella biblioteca di ogni tifoso. Ciliegina sulla torta un contributo di Saverio Sticchi Damiani, allora ragazzino di dieci anni e oggi presidente del club giallorosso che sta inseguendo la decima promozione nella massima categoria. 

Il volume è disponibile nelle principali edicole della città, presso Liberrima. Per chi risiede fuori Lecce possibile l'acquisto on line con Salentolibri.it a questo link , mentre i residenti all'estero possono ordinarlo direttamente scrivendo a info@ideadinamica.com

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento