Sport

Lecce, 22 convocati per la sfida play off. Rizzo "Sfruttare bene i momenti"

Alla vigilia della gara di andata con la Sambenedettese il tecnico giallorosso carica i suoi in una sfida fondamentale

LECCE – Come una finale. A distanza di quasi trent’anni, era il 20 settembre del 1987 (in panchina per la formazione giallorossa c’era un certo Carlo Mazzone) il Lecce torna a San Benedetto del Tronto per una gara che può valere un’intera stagione. Domenica alle 18.30 i giallorossi scenderanno in campo per affrontare la Sambenedettese nell’andata degli ottavi di finale dei play off.

A margine dell’ultimo allenamento di rifinitura, il tecnico Roberto Rizzo ha fatto il punto della situazione: “Ai miei ragazzi chiederò di giocare con la testa sgombra. E’ normale che ogni squadra che arriva a questo punto non si può tirare indietro, tutti vogliono vincere. Il discorso vale per noi come per la Sambenedettese. La squadra è consapevole che sono gare da dentro o fuori, c’è un carico emotivo molto forte, sebbene si giochi sui 180 minuti”. L’allenatore ha poi parlato della formazione marchigiana: “Il nostro avversario? E’ una squadra difficile da affrontare, hanno grande capacità di offendere, ma noi siamo abbastanza solidi. Hanno dei giocatori in ogni reparto che possono creare problemi e non mi riferisco solo a Mancuso. Domani dovremo essere capaci non solo di gestire ma anche di selezionare i momenti, che potranno essere di sofferenza e di prevalenza. Dovremo saper sfruttare i momenti”.

Sono ventidue i calciatori convocati per la sfida di domani “Riviera delle Palme” di San Benedetto del Tronto: 1 Bleve; 2 Vitofrancesco; 3 Agostinone; 4 Mancosu; 5 Cosenza; 6 Arrigoni; 7 Torromino; 8 Costa Ferreira; 9 Marconi; 10 Lepore; 11 Pacilli; 12 Chironi; 13 Tsonev; 14 Giosa; 16 Drudi; 17 Monaco; 18 Caturano 20 Maimone; 21 Fiordilino; 23 Ciancio 24 Doumbia; 25 Perucchini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecce, 22 convocati per la sfida play off. Rizzo "Sfruttare bene i momenti"

LeccePrima è in caricamento