Mercoledì, 28 Luglio 2021
Sport

Lecce, buona la prima. E ora sulla via della continuità

Dopo la vittoria a Frosinone, il Lecce atteso dai suoi tifosi per il debutto interno. Davanti proprio quel Treviso che l'ha estromesso dalla Coppa Italia

La prima è andata più liscia del previsto. Frosinone era sulla carta un campo ostico, in realtà il dominio di gioco del Lecce è andato ben oltre le più rosee aspettative, considerando anche che la forma non può essere ancora al top: circa 70 minuti di superiorità, poi il calo, fisiologico, dovuto anche al grande caldo. Si è però già vista una certa affinità, soprattutto nel reparto d'attacco, fra Abbruscato e Tiribocchi. I due hanno dialogato bene, spesso mettendo fuori causa la retroguardia avversaria e firmando una rete a testa. E' stato lo stesso Tir, dopo l'allenamento di ripresa, ad evidenziare il buon complesso visto in terra ciociara e rassicurando che la squadra sta lavorando per dare continuità a questo progetto, un progetto che vede il Lecce tra le favorite.

E già nel prossimo impegno, previsto per sabato, i salentini dovranno dimostrare di fronte al proprio pubblico di disporre dei mezzi adeguati per il raggiungimento dell'obiettivo. L'attesa per il debutto interno è grande, di fronte un Treviso reduce da una vittoria di misura sull'Avellino e già affrontato in Coppa Italia: 2 a 2 il finale, con qualche ingenuità di troppo in difesa da parte dei salentini ed uscita dalla manifestazione ai calci di rigore. E' proprio la difesa il reparto su cui, probabilmente, si deve lavorare di più. E se è vero che il "trio" Polenghi-Cottafava-Polenghi è già abbastanza collaudato dalla scorsa stagione, Papadopulo ha comunque richiesto alla società un altro centrale di buon livello. La stagione è lunga, ma a disposizione come rincalzi, in quel ruolo, il Lecce ha al momento solo Schiavi e giovani promesse della Primavera.

Intanto, la segreteria generale dell'Unione sportiva Lecce ha comunica oggi che, anche per la stagione calcistica 2007/08, sono state emesse, a titolo gratuito più di 300 tessere a favore dei diversamente abili con accompagnatore: i non deambulanti prenderanno posto nella zona parterre a loro riservata della Tribuna Est, mentre per tutti gli altri è stata riservata la prima fila dello stesso settore inferiore (porta numero 8, ingresso diversamente abili).


Sarà, inoltre, assicurato, come per il passato, il servizio di volontariato con ambulanza e assistenza di 10 persone, facenti parte dell'associazione Emergenza Salento. Le tessere saranno distribuite a partire da martedì 28 e fino a venerdì 31 agosto, nei seguenti orari: martedì 28 e giovedì 30 dalle 10 alle 12, e dalle 16 alle 20; mercoledì e venerdì dalle 16 alle 20. La consegna avverrà presso l'associazione "Handicap Salento" di Lecce, in via Siracusa 106 (Zona 167 B).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecce, buona la prima. E ora sulla via della continuità

LeccePrima è in caricamento