Giovedì, 29 Luglio 2021
Sport

Mister Toma tiene tutti sulla corda: rientra Benassi, si rivede Diniz

Rifinitura al Via del Mare, dove lunedì sera il Lecce attende il Como. Per un brasiliano indisponibile, un altro al rientro: Pià è out, ma Diniz potrebbe giocare dall'inizio. In molti ruoli l'allenatore ha l'imbarazzo della scelta

Antonio Toma con Antonio Tesoro.

LECCE – Rifinitura domenicale per il Lecce di Antonio Toma che, lunedì sera, affronterà al Via del Mare il Como nel posticipo della 23esima giornata del girone A della Prima divisione. Pià, Vanin, Foti, Di Maio e Petrachi non sono stati convocati per problemi fisici ma, rispetto all’ultima gara, rientrano nei ranghi Zappacosta , Diniz e il portiere Benassi.

Mister Antonio Toma, alla prima conferenza stampa della vigilia dopo aver “aggirato” le due occasioni precedenti, riconosce di avere le idee chiare su quella che sarà la formazione, ma fa catenaccio: “E’ mia abitudine non far capire ai giocatori quelle che sono le mie intenzioni”, ha dichiarato il tecnico aggiungendo di avere così tanta scelta da potersi permettere il “lusso” di mandare in campo chi in settimana ha fatto il massimo, indipendentemente dalla qualità della prestazione offerta la domenica prima.

Rispetto alla gara di Monza contro la Tritium, potrebbero cambiare gli interpreti sulle corsie esterne, nella linea offensiva: con l’indisponibilità del brasiliano Pià, dovrebbe essere Filippo Falco ad agire sulla sinistra e non è escluso nemmeno l’impiego di Dramè, sulla destra, per Chiricò. L’allenatore del Lecce aderisce con convinzione alla scuola di pensiero che sostiene l’inversione dei laterali: i mancini giocano a destra e viceversa, in modo da agevolare il fraseggio con palla a terra e la convergenza verso il centro. Toma ha fatto anche capire che solo con il rientro di Foti, cioè di un elemento abile nei colpi di testa, le cose cambieranno.

Al centro della difesa, altra zona del campo, dove il tecnico ha ampia scelta, si potrebbe rivedere Diniz al rientro dopo una lunga assenza. Sta abbastanza bene anche Zappacosta, ma in mediana è attesa la riconferma di Giacomazzi con un ballottaggio tra De Rose e Memushaj. Accanto a Bogliacino, uno tra Jeda e Chevanton.

Il Como ha un disperato bisogno di punti: in piena zona play out, sta disputando un campionato al di sotto delle aspettative anche se Toma non si fida e predica la massima concentrazione.

I convocati per Lecce – Como.

Portieri: Benassi, Bleve.

Difensori: Diniz, Esposito, D’Ambrosio, Martinez, Vinicius, Tomi.

Centrocampisti: Giacomazzi, De Rose, Bogliacino, Zappacosta, Memushaj.

Attaccanti: Chiricò, Falco, Jeda, Chevanton, Dramè, Bustamante.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mister Toma tiene tutti sulla corda: rientra Benassi, si rivede Diniz

LeccePrima è in caricamento