Giovedì, 29 Luglio 2021
Sport

Lerda: “Lecce dal doppio volto”. Rossi: “Abbiamo perso nel primo tempo”

Al termine del match le consuete interviste in sala stampa. Il tecnico del Lecce ha spiegato che Chevanton è stato sostituito per scelta tecnica. L'attaccante: "Va bene così, siamo in tanti a giocarci il posto"

Mister Franco Lerda.

LECCE –  Franco Lerda, in sala stampa, ha commentato così la prestazione dei suoi: “É stato un Lecce a due facce. Dopo i primi minuti del primo tempo in cui avevamo fatto bene, il Cuneo ha perso in mano la gara creandoci parecchie difficoltà a centrocampo, dove ha avuto il predominio, mentre noi non riuscivamo a costruire una manovra soprattutto per la loro pressione. Inutile dire che sono stati 45 minuti del tutto negativi. Poi nella ripresa la squadra mi é piaciuta, ha avuto un piglio molto più aggressivo”.

Su Bogliacino ha detto: “A inizio settimana non pensavo fosse pronto per la gara, ma col passare dei giorni l'ho visto bene, non aveva paura dei contrasti ed ho cominciato a maturare l'idea di lanciarlo nella mischia. Ha fatto bene, è un giocatore che dà equilibrio quando non è in possesso di palla.

In merita alle due sostituzioni ad inizio a ripresa il tecnico del Lecce ha spiegato: “Quello di Cheva è stato di carattere esclusivamente tecnico, mentre Esposito non si sentiva bene”. Infine una considerazione su un giocatore che lo ha fatto letteralmente infuriare: “Chiricò deve imparare ad essere meno egoista: ha provato un tiro a giro, con due suoi compagni liberi, il che non esiste. Avremmo potuto chiudere la partita”.

rossi-3Lucido il giudizio di Ezio Rossi, tecnico dei piemontesi: “La gara l'abbiamo persa nel primo tempo, dove abbiamo dimostrato tutti i nostri limiti. Faticavamo a tirare in porta pur avendo il dominio del campo. Nel secondo tempo, poi, la gara è stata più equilibrata, ma il Lecce ha trovato il gol: a dimostrazione che nel calcio, se sbagli, paghi. Sono molto arrabbiato, anche perché é inutile giocare bene se poi no riesci a sfruttare le opportunità che ti capitano”.

Davanti ai cronisti si è presentato anche Chevanton, che era sceso in campo indossando la fascia di capitano: “Nel primo tempo non prendevamo palla e non ci riusciva nulla. Era dura riuscire a servire Bogliacino, sbagliavamo i passaggi. Siamo andati in affanno con il gioco e non riuscivamo a trovare spazi. Comunque era importante vincere questa gara, e alla fine ne siamo venuti a capo. La mia prestazione? Io stavo bene, anche se non ho avuto tanti palloni giocabili. È stata una scelta del mister: comunque va bene così. Siamo in tanti a contenderci il posto in squadra”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lerda: “Lecce dal doppio volto”. Rossi: “Abbiamo perso nel primo tempo”

LeccePrima è in caricamento