menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tegola nel Lecce. Rottura del tendine d'Achille: Adjapong, stagione finita

Impietoso il responso della risonanza magnetica: il laterale destro dovrà restare fuori a lungo. "Spero di rimanere in giallorosso"

LECCE – Pordenone, minuto 63 della ventesima giornata del campionato di serie B, prima del girone di ritorno. E ultima gara in maglia giallorossa, almeno per questa stagione, del laterale destro italo-ghanese Claud Adjapong. Questa mattina è arrivato l’esito della risonanza magnetica alla quale il difensore del Lecce e della nazionale Under 21 s’è sottoposto presso lo studio radiologico “Quarta Colosso” dopo un grave infortunio di gioco rimediato nella gara di ieri, terminata in parità (1-1). E, come si temeva, il quadro è piuttosto serio: l’esame strumentale, infatti, ha evidenziato la rottura del tendine d’Achille del piede sinistro.

Dopo diciannove presenze e un gol, siglato il 12 dicembre scorso, il giovane calciatore, 23 anni da compiere a maggio, sarà costretto a un lungo stop, fra inevitabile intervento al quale dovrà sottoporsi e riabilitazione. Una tegola, per la formazione giallorossa, che ha puntato da subito su questa promessa nella costruzione del nuovo Lecce affidata al direttore dell’area tecnica, Pantaleo Corvino, prelevandolo in prestito, con diritto di riscatto, dal Sassuolo.

adjapong-7

Adjapong, prima di arrivare nel Salento, ha giocato anche nel Verona, collezionando cinque presenze in campionato. Dopo il rientro nel Sassuolo, il passaggio al Lecce. Visibilmente affranto per l’infortunio patito, Adjapong, sul suo canale social ufficiale, ha ringraziato quanti gli hanno scritto per solidarizzare e rincuorarlo.

“Mi avete fatto sentire l’affetto di questa calorosa piazza – ha scritto -, la mia stagione termina con tanta rabbia perché avrei voluto dare ancora di più a questa città e questa società per un grande obiettivo”. Il suo auspicio: “Mi auguro che il mio futuro possa ancora essere con questi colori perché mi avete dato davvero tanto fin dal primo giorno”.  

Novità in casa giallorossa

Intanto, nella stessa giornata, l'Unione Sportiva Lecce annuncia una nuova acquisizione. Si tratta di Emin Hasic, che  arriva a titolo definitivodal BK Häcken. Svedese, di ruolo difensore, 18 anni, il giocatore ha sottoscritto un contratto di tre anni e sarà da subito a disposizione del tecnico della formazione Primavera, Vito Grieco. Dunque, un arrivo in prospettiva, per la formazione giallorossa che, intanto, saluta Simone Lo Faso. Con il club di via Costadura, una risoluzione consensuale del rapporto contrattuale, in scadenza il 30 giugno 2021.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento