Lecce Matera rinviata per impraticabilità del campo: si gioca domenica alle 15

La decisione è arrivata alle 20.20. Il direttore di gara, dopo aver effettuato per due volte il sopralluogo sul manto erboso insieme ai capitani Abruzzese e Iannini ha deciso per il rinvio a domani, domenica, alle 15. Dalla città lucana erano arrivati circa 500 sostenitori

L'arbitro Serra calcia il pallone, frenato dall'acqua.

LECCE - La partita tra Lecce e Matera, in programma per oggi alle 19.30, è stata rinviata a domani alle 15 per impraticabilità del campo. Alle 20.20, dopo aver effettuato per due volte un sopralluogo insieme ai capitani, Abruzzese per il Lecce e Iannini per il Matera, l'arbitro Serra di Torino ha decretato il rinvio.

Certo è che le previsioni segnalano un miglioramento sebbene piogge anche a carattere temporalesco non siano escluse nel corso della nottata e questo potrebbe determinare un peggioramento delle condizioni del terreno di gioco sul quale, a dire il vero, al momento delle verifiche il pallone rimbalzava e scorreva in più punti. Quella del direttore di gara è parsa una decisione combattuta ma, tutto sommato, saggia perché subito dopo l'annuncio del rinvio della gara si è scatenato un acquazzone. 

Dalla città lucana erano giunti circa 500 tifosi che hanno manifestato tutto il loro disappunto per la decisione: in molti faranno rientro a casa senza aver visto la partita. E del resto anche il presidente del Matera, Saverio Columella, avvicinato nei minuti in cui stava maturando il rinvio, ha confidato che avrebbe voluto disputare la partita, dimostrando insomma di essere sicuro del fatto proprio. L'Us Lecce ha diffuso una nota con la quale si informa che allo stadio, domani, si accederà con il tagliando odierno.

Di seguito le formazioni che erano state annunciate.

MATERA (3-4-3): Bifulco; D’Aiello, Faisca, De Franco; Bernardi, Coletti, Iannini (cap.), Mazzarani; Carretta, Diop, Madonia. A disposizione:  Russo, Pagliarini, Flores, Letizia, Ferretti, Di Noia, Bustamante. Allenatore:Auteri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LECCE (4-4-3): Caglioni; Mannini, Vinetot, Abruzzese (cap.), Di Chiara; Filipe Gomes, Papini, Salvi; Lepore, Moscardelli, Herrera. A disposizione:  Scuffia, Diniz, Martinez, Donida, Beduschi, Bogliacino, Della Rocca. Allenatore: Pagliari

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Preso presunto assassino: fascette per torturare le vittime e un piano folle per l’omicidio

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio, il 21enne non nega: “Da quanto mi stavate pedinando?”

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento