Per il Lecce di mister Corini 2 a 2 contro il Monopoli nel test match

Test match per la squadra di Corini. Alle reti di Coda, a inizio partita, e Listkoswki, in chiusura, risponde due volte Fella

Lo stacco d Coda per il gol dell'1 a 0.

LECCE – Incompleto e compassato a causa del pesante lavoro atletico, il Lecce si è misurato contro un buon avversario, il Monopoli di mister Scienza, nella prima uscita stagionale: la gara è finita sul 2 a 2. La partita è stata disputata sotto lo sguardo attento del presidente, Saverio Sticchi Damiani, e del direttore dell’area tecnica, Pantaleo Corvino (i due, insieme, nella foto sotto).

Evidente la necessità di intervenire sul mercato, anche tenendo presente la possibilità che Mancosu, Falco e Petriccione possano trovare un club disposto a investire quanto il Lecce chiede per il loro cartellino. La maggiori lacune di organico riguardano i laterali difensivi - Zuta ha assistito alla partita dalla tribuna, così come Riccardi - e il reparto offensivo, con Coda unico attaccante di ruolo.

In sala stampa l'allenatore dei salentini, Eugenio Corini, è stato attento e diplomatico nelle dichiarazioni, facendo comprendere però che di qui al termine della sessione di mercato ci saranno ancora operazioni, sia in entrata che in uscita e che, fino ad allora, bisognerà comunque puntare al massimo con grande spirito di adattamento.

Primo tempo

Corini schiera in difesa, da destra a sinistra, Benzar, Lucioni, Meccariello e Calderoni, in mediana Majer, Petriccione e Shakhov con Falco, Coda e Mancosu davanti. Al 2’ giallorossi in vantaggio con un gol di Coda su cross di Falco: il Lecce manovra sul versante sinistro dell’attacco, sovrapposizione di Calderoni che libera Falco. Preciso il cross per Coda che stacca sul difensore e insacca di testa.

Al 15’ Starita conclude al lato dopo un contropiede partito con il recupero della palla di Paolucci, più rapido di Shakhov all’altezza della mediana. Al 33’ è ancora il numero 7 del Monopoli ad arrivare alla conclusione su suggerimento di Paolucci ma Gabriel è bravo a fermare la sfera in due tempi. Allo scadere della frazione Coda fallisce il raddoppio: pescato libero in area da un passaggio di Falco dopo una progressione di Mancosu, l’attaccante cerca di aggirare il portiere e quando conclude verso la porta trova l’opposizione di un difensore.

Secondo tempo

Nella ripresa il Lecce si ripresenta con Vigorito in porta, Monterisi e Colella al posto di Benzar e Calderoni, Rossettini per Meccariello, Henderson per Majer e Listkoswki per Falco. Capitan Mancosu si sposta sul lato destro del fronte offensivo.

Al minuto 52’ ancora una opportunità per Coda, il cui tiro, da distanza ravvicinata, è respinto dal corpo di un avversario. Al 58’ l’attaccante impegna Antonino in corner con una conclusione dal limite dell’area: sugli sviluppi del corner Lucioni di testa non trova lo specchio della porta. Al minuto 63 trattenuta di Monterisi su Fella pronto a ribadire in rete, a due metri dalla linea di porta, l’assist di Triarico, commettendo fallo da rigore: è lo stesso numero 15 a superare Vigorito con una precisa esecuzione dal dischetto. Corini richiama Mancosu e manda in campo Paganini.

Buona occasione per il Lecce: lunga progressione di Lucioni, scarico di Henderson che elude un avversario e mette al centro dove Listkowski in allungo devia verso la porta, trovando la provvidenziale deviazione di Antonino. Dentro anche Lo Faso per Shakhov e poi Tsonev per Petriccione. Sul finire del tempo regolamentare una deviazione casuale di Dubickas, su un tiro di Henderson a cercare il secondo palo, salva il Monopoli. C'è ancora tempo però per muovere il tabellino: prima è Listkoswki a trovare la battuta vincente su passaggio di Paganini, ma alla ripresa del gioco è ancora Fella, scattato sul filo dell'off-side a trovare il pari, con un tocco non pulitissimo che inganna Vigorito.

Il tabellino di Lecce-Monopoli 2 a 2

LECCE: Gabriel (46’ Vigorito); Benzar (46’ Monterisi), Lucioni, Meccariello (46’ Rossettini), Calderoni (46’ Colella); Majer (46’ Henderson), Petriccione (83' Tsonev), Shakhov (71’ Lo Faso); Falco (46’ Listkoswki), Coda (74’ Dubickas), Mancosu (cap.) (63’ Paganini). Allenatore: Corini

MONOPOLI: Antonino (90' Oliveto); Tazzer (52’ Guiebre), Sales, Mercadante (cap.), Giosa (83' Fusco), Zambataro (90' Cutrone); Paolucci, Giorno (79' Arena), Piccinni (52’ Triarico); Starita (79' Samele), Montero (46’ Fella). Allenatore: Scienza

Marcatori: 2’ Coda; 64’ Fella (rigore), 91’ Listkoswki, 92’ Fella.

Arbitro: Recchia di Brindisi; assistenti: Fedele e Spagnolo di Lecce

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

lecce monopoli (2)-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L’incredulità a Casarano: "Insospettabile, potrebbe allora accadere a chiunque”

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Preso presunto assassino: fascette per torturare le vittime e un piano folle per l’omicidio

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio, il 21enne non nega: “Da quanto mi stavate pedinando?”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento