menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lo stacco d Coda per il gol dell'1 a 0.

Lo stacco d Coda per il gol dell'1 a 0.

Per il Lecce di mister Corini 2 a 2 contro il Monopoli nel test match

Test match per la squadra di Corini. Alle reti di Coda, a inizio partita, e Listkoswki, in chiusura, risponde due volte Fella

LECCE – Incompleto e compassato a causa del pesante lavoro atletico, il Lecce si è misurato contro un buon avversario, il Monopoli di mister Scienza, nella prima uscita stagionale: la gara è finita sul 2 a 2. La partita è stata disputata sotto lo sguardo attento del presidente, Saverio Sticchi Damiani, e del direttore dell’area tecnica, Pantaleo Corvino (i due, insieme, nella foto sotto).

Evidente la necessità di intervenire sul mercato, anche tenendo presente la possibilità che Mancosu, Falco e Petriccione possano trovare un club disposto a investire quanto il Lecce chiede per il loro cartellino. La maggiori lacune di organico riguardano i laterali difensivi - Zuta ha assistito alla partita dalla tribuna, così come Riccardi - e il reparto offensivo, con Coda unico attaccante di ruolo.

In sala stampa l'allenatore dei salentini, Eugenio Corini, è stato attento e diplomatico nelle dichiarazioni, facendo comprendere però che di qui al termine della sessione di mercato ci saranno ancora operazioni, sia in entrata che in uscita e che, fino ad allora, bisognerà comunque puntare al massimo con grande spirito di adattamento.

Primo tempo

Corini schiera in difesa, da destra a sinistra, Benzar, Lucioni, Meccariello e Calderoni, in mediana Majer, Petriccione e Shakhov con Falco, Coda e Mancosu davanti. Al 2’ giallorossi in vantaggio con un gol di Coda su cross di Falco: il Lecce manovra sul versante sinistro dell’attacco, sovrapposizione di Calderoni che libera Falco. Preciso il cross per Coda che stacca sul difensore e insacca di testa.

Al 15’ Starita conclude al lato dopo un contropiede partito con il recupero della palla di Paolucci, più rapido di Shakhov all’altezza della mediana. Al 33’ è ancora il numero 7 del Monopoli ad arrivare alla conclusione su suggerimento di Paolucci ma Gabriel è bravo a fermare la sfera in due tempi. Allo scadere della frazione Coda fallisce il raddoppio: pescato libero in area da un passaggio di Falco dopo una progressione di Mancosu, l’attaccante cerca di aggirare il portiere e quando conclude verso la porta trova l’opposizione di un difensore.

Secondo tempo

Nella ripresa il Lecce si ripresenta con Vigorito in porta, Monterisi e Colella al posto di Benzar e Calderoni, Rossettini per Meccariello, Henderson per Majer e Listkoswki per Falco. Capitan Mancosu si sposta sul lato destro del fronte offensivo.

Al minuto 52’ ancora una opportunità per Coda, il cui tiro, da distanza ravvicinata, è respinto dal corpo di un avversario. Al 58’ l’attaccante impegna Antonino in corner con una conclusione dal limite dell’area: sugli sviluppi del corner Lucioni di testa non trova lo specchio della porta. Al minuto 63 trattenuta di Monterisi su Fella pronto a ribadire in rete, a due metri dalla linea di porta, l’assist di Triarico, commettendo fallo da rigore: è lo stesso numero 15 a superare Vigorito con una precisa esecuzione dal dischetto. Corini richiama Mancosu e manda in campo Paganini.

Buona occasione per il Lecce: lunga progressione di Lucioni, scarico di Henderson che elude un avversario e mette al centro dove Listkowski in allungo devia verso la porta, trovando la provvidenziale deviazione di Antonino. Dentro anche Lo Faso per Shakhov e poi Tsonev per Petriccione. Sul finire del tempo regolamentare una deviazione casuale di Dubickas, su un tiro di Henderson a cercare il secondo palo, salva il Monopoli. C'è ancora tempo però per muovere il tabellino: prima è Listkoswki a trovare la battuta vincente su passaggio di Paganini, ma alla ripresa del gioco è ancora Fella, scattato sul filo dell'off-side a trovare il pari, con un tocco non pulitissimo che inganna Vigorito.

Il tabellino di Lecce-Monopoli 2 a 2

LECCE: Gabriel (46’ Vigorito); Benzar (46’ Monterisi), Lucioni, Meccariello (46’ Rossettini), Calderoni (46’ Colella); Majer (46’ Henderson), Petriccione (83' Tsonev), Shakhov (71’ Lo Faso); Falco (46’ Listkoswki), Coda (74’ Dubickas), Mancosu (cap.) (63’ Paganini). Allenatore: Corini

MONOPOLI: Antonino (90' Oliveto); Tazzer (52’ Guiebre), Sales, Mercadante (cap.), Giosa (83' Fusco), Zambataro (90' Cutrone); Paolucci, Giorno (79' Arena), Piccinni (52’ Triarico); Starita (79' Samele), Montero (46’ Fella). Allenatore: Scienza

Marcatori: 2’ Coda; 64’ Fella (rigore), 91’ Listkoswki, 92’ Fella.

Arbitro: Recchia di Brindisi; assistenti: Fedele e Spagnolo di Lecce

lecce monopoli (2)-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento