Lecce, partenza ad handicap: sei gli indisponibili, tre in ritardo di condizione

Alla vigilia del match di Coppa Italia contro la Salernitana di Gian Piero Ventura, Fabio Liverani studia una formazione d'emergenza e un eventuale cambio di modulo rispetto al consueto 4-3-1-2

Fabio Liverani in conferenza stampa.

LECCE - Tra calciatori indisponibili per problemi fisici e quelli in condizione approssimativa, Fabio Liverani farà fatica a mettere insieme la formazione per il primo impegno ufficiale della stagione, domenica sera contro la Salernitana per il terzo turno di Coppa Italia.

Sicuri assenti Meccariello, Benzar, Shakhov, Mancosu, Lo Faso (che si è aggiunto alla lista dopo la rifinitura) e Fiamozzi. Le condizioni dei primi cinque saranno monitorate di giorno in giorno, nella speranza di poterli arruolare, almeno tra i convocati, per l'esordio in campionato, lunedì 26 agosto a Milano contro l'Inter.

Poi ci sono i giocatori a cui manca l'allenamento in gruppo. Fisicamente non stanno male, ma vengono da un periodo di diverse settimane di lavoro individuale o come "esodati" delle squadre di provenienza: si tratta di Rispoli, di Dell'Orco, di Farias. Per trovare la quadra, dunque, il tecnico romano dovrà ricorrere a delle forzature e, probabilmente, a un modulo diverso dal consueto 4-3-1-2. Lo ha fatto comprendere lui stesso, nella conferenza stampa della vigilia. 

L'unico dubbio dovuto all'abbondanza è relativo al portiere: Gabriel e Vigorito si contendono la maglia di titolare, almeno per l'impegno di domani. Andando per esclusione, in difesa ci saranno certamente Lucioni e Rossettini al centro. Il primo serio problema riguarda il ruolo di laterale destro: Benzar e Fiamozzi saranno in tribuna, per Rispoli potrebbe profilarsi un impiego parziale, magari in alternanza con Pierno. Stesso discorso per Dell'Orco, che ha impressionato Liverani per la duttilità dimostrata ma che comunque non ha i 90 minuti nelle gambe: potrebbe avere uno spazio, ma c'è comunque Calderoni pronto a occuparsi della fascia sinistra a pieno regime.

Il secondo nodo al pettine è quello del trequartista: con Mancosu e Shakhov out, resta l'ipotesi Falco ma Liverani ha fatto capire che con lui dietro due punte, la squadra sarebbe sbilanciata. In questa situazione d'emergenza viene da pensare che Tabanelli potrebbe ritagliarsi uno spazio. Sulla linea mediana spazio a Petriccione, Tachtsidis e Majer con Vera che potrebbe fare il quarto, oppure agire addirittura in fase più offensiva in un reparto avanzato completato da Lapadula e Falco, per un sostanziale 4-3-3.

Farias, l'ultimo arrivato, andrà in panchina. L'allenatore lo ha definito un elemento in grado di giocare in tutti i ruoli della fase offensiva. Sull'eventuale arrivo di un altro attaccante, quello cosiddetto di peso, il tecnico ha annunciato una sorta di stand-by: l'accordo con la società è di riflettere sull'organico al momento a disposizione, di sfoltirlo e solo dopo, eventualmente, di mettere a segno ulteriori operazioni in entrata.

In virtù di questo quadro, Liverani ha parlato di uno scontro sostanzialmente alla pari contro una formazione, la Salernitana di Ventura, pronta a centrare l'obiettivo dei play-off: "Noi abbiamo disputato la gara contro il Frosinone in amichevole il 27 luglio, loro domenica scorsa hanno giocato un impegno ufficiale contro il Catanzaro. Sono curioso di vedere da dove ripartiremo, considerato che molti dei protagonisti in campo saranno gli stessi che hanno conquistato la promozione. Difficile avere certezze nel calcio d'agosto, ma a noi non devono mancare lo spirito giusto e la voglia di provare a fare la partita".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco in contromano, causa incidente con una vittima: conducente in arresto

  • Cade da un'altezza di dieci metri praticando il parkour: 16enne in gravi condizioni

  • Paura sulla statale: perde il controllo e si schianta contro guardrail e albero

  • Suv scorrazzano tra studenti e bagnanti. E si tenta di deviare lo sbocco a mare dell'Idume

  • Dalla perquisizione della vettura spunta la droga: coppia di fruttivendoli nei guai

  • Travolto da un’auto sulla litoranea di Santa Cesarea Terme: grave un ciclista

Torna su
LeccePrima è in caricamento