Lunedì, 20 Settembre 2021
Sport

Lecce, per l'attacco arriva Baclet: cieli più sereni?

Il giocatore, originario del Ghana, ma con passaporto francese, arriva dall'Arezzo in comproprietà. Con i salentini ha firmato un contratto. Lo scorso anno è stato artefice di 10 reti

Il Lecce ha acquisto una punta. Spunta l'arcobaleno.

LECCE - Il Lecce, orfano di un difensore, Andrea Esposito, ceduto ieri definitivamente al Genoa per 2,8 milioni di euro, ha un nuovo attaccante. Si tratta di Allan Pierre Baclet, 23enne francese (in realtà è originario del Ghana). Lo scorso anno, nell'Arezzo, in C1, ha disputato 26 incontri, siglando 10 reti. La trattativa si è chiusa nel pomeriggio di oggi. Baclet, inseguito già da tempo dal club salentino (era tra gli obiettivi di mercato su cui si è chiacchierato di più, nelle scorse settimane) giunge con la formula della comproprietà. Con il club di via Templari ha firmato un contratto triennale.

Rapido e ficcante nelle sue incursioni, cresciuto nei francesi del Lilla, Baclet, prima di arrivare ad Arezzo (ed ora a Lecce) aveva giocato nel Russi, in serie D. E' ritenuto tra i giovani emergenti dotati di maggior talento, un investimento molto interessante, tanto da essere finito anche nel mirino della Lazio. Ma sarà proprio il francese a fare coppia con Cacia, che, nonostante la sua insoddisfazione e la voglia di cambiare aria, palesata nelle parole del presidente Giovanni Semeraro, dovrebbe comunque restare in giallorosso? Il club di via Templari è sempre sulle tracce di Corvia, vecchia conoscenza del Lecce. Senza considerare che mister De Canio ha manifestato apertamente anche l'esigenza di un terzino sinistro.


Certo è che l'arrivo di Baclet infonde una scossa piuttosto decisa al mercato salentino, finora asfittico, e dota l'allenatore di un giovane di sicuro affidamento, con una grande voglia di sfondare nel calcio che conta. E intanto, sempre nel pomeriggio, il Lecce ha disputato un'amichevole con la Manzanese, formazione di serie D, terminata solo con un pari: in gol Mazzarella e, per i salentini, Lepore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecce, per l'attacco arriva Baclet: cieli più sereni?

LeccePrima è in caricamento