Lecce, umiltà e senza paura anche in casa. Liverani pronto alla sfida con la Roma

I giallorossi proveranno a conquistare i primi punti casalinghi dopo le due sconfitte con Verona e Napoli. “No a doppia identità, possiamo sorprenderli”. Magliette della solidarietà per la piccola Angela

Mister Liverani nella gara di Ferrara.

LECCE - Dare continuità alla prestazione, e possibilmente anche in termini di risultato positivo, mettendo in campo la personalità e la duttilità dimostrata a Ferrara, ma senza perdere di vista la necessità di difendersi con umiltà e raziocinio, anche contro un avversario quotato come la Roma. Alla vigilia della terza gara casalinga contro la formazione di mister Fonseca, il tecnico del Lecce cerca la motivazione giusta per caricare con intelligenza i suoi calciatori attesi da un altra sfida ad una big del massimo campionato. E per cercare di evitare altri errori di approccio mentale alla partita come accaduto contro il Napoli.

La vittoria convincente contro la Spal (che segue quella sempre in trasferta con il Torino) ha ricaricato l’ambiente che ora cerca conferme di gioco e risultato anche tra le mura amiche. E l’intento tecnico-tattico di mister Fabio Liverani è quello di riportare la squadra a non avere una doppia identità: una vincente e organizzata in trasferta e un’altra più remissiva e confusionaria nelle gare in casa e soprattutto contro le corazzate del campionato. Per quanto concerne la formazione da controbattere alla Roma, Liverani sarebbe tentato di confermare l’undici di partenza di Ferrara, ma la terza partita di fila in una settimana e il caldo impongono di verificare, sino all’ultimo, le condizioni fisiche dei proprio calciatori. Imbula non ha ancora il minutaggio nelle gambe per partire da titolare e a centrocampo potrebbe tornare dal primo minuto Tachtsidis, anche se l’assetto Tabanelli, Petriccione, Majer ha dato grande affidabilità nella gara di mercoledì sera. Ancora out, e fuori dalla lista dei convocati, Lapadula e Farias.  

“In linea di principio chi ha fatto bene a Ferrara meriterebbe di essere confermato domani con la Roma, anche se devo tener conto delle tre gare in sette giorni e dei giocatori che hanno fatto maggiore minutaggio” ha detto Liverani, “credo inoltre che il nostro atteggiamento debba essere sempre lo stesso a prescindere dal fatto di giocare al Via del Mare o fuori casa. Anche contro la Roma dobbiamo giocarcela sino in fondo. E' un avversario costruito per obiettivi diversi dai nostri” ha aggiunto il tecnico giallorosso, “e dovremo essere bravi a difenderci con umiltà, puntando sulla corsa e magari riuscendo a sorprendere i nostri avversari. Come sempre proveremo a giocarcela con le nostre armi”. Sarà una Roma ferita e desiderosa di riscatto quella che arriva nel Salento dopo la sconfitta interna contro l’Atalanta. E Liverani conta come sempre sulla spinta motivazionale della tifoseria. “I nostri tifosi rappresentano una spinta in più. Il nostro stadio è sempre pieno e anche fuori casa, come successo mercoledì sera a Ferrara, il loro apporto è stato notevole” aggiunge il mister leccese, “dobbiamo essere bravi ad avere la personalità di giocarci la partita senza timore perché abbiamo le qualità per cercare di creare dei problemi al nostro avversari. Anche la scorsa stagione, nel girone di andata abbiamo fatto più fatica in casa. Ma, a parte questo, credo che il nostro atteggiamento debba essere sempre lo stesso, sia in casa e sia fuori". Per la gara di domani pomeriggio al Via del Mare, calcio d’inizio alle 15, mister Liverani ha convocato 25 calciatori. C'è anche Meccariello. L’incontro sarà diretto da Rosario Abisso di Palermo.     

Una maglia per Angela

Nella gara di  domani contro la Roma, i calciatori  del Lecce scenderanno in campo con una maglia speciale su cui si leggerà la scritta #UnCuorePerAngela, dal nome dell'iniziativa lanciata dalla società salentina per aiutare la bambina leccese di 6 anni, che da quasi due anni è in attesa di un trapianto di cuore, e ora sopravvive grazie a un dispositivo di assistenza meccanica cardiaca. L'iniziativa, come ha spiegato lo stesso tecnico Liverani indossando la maglia, serve anche a sensibilizzare l'opinione pubblica sull'importanza della donazione degli organi, in concomitanza con il #WorldHeartDay.  “Io e la squadra vogliamo mandare questo messaggio di positività” ha detto Liverani, “e un forte abbraccio alla sua famiglia nella speranza che questa situazione si risolva nel migliore dei modi”.

Biglietti esauriti

In vista della gara tra Lecce e Roma, valida por la 6^ giornata di serie A, la società del Lecce ha comunicato che i tagliandi validi per la gara sono andati esauriti in prevendita. A tal fine, si raccomanda di utilizzare esclusivamente il circuito di ticketing ufficiale dell’Us Lecce, evitando di ricorrere ad altre piattaforme on-line (secondaryticketing) o ad altri circuiti di vendita non autorizzati. A partire dalle 10 di domenica saranno aperti i botteghini delle biglietterie di piazzale Attilio Adamo, dove sarà possibile effettuare esclusivamente il “cambio utilizzatore” del titolo di accesso. I tifosi sono stati invitati a raggiungere lo stadio con debito anticipo per evitare lunghe code davanti ai varchi d’accesso e consentire di effettuare i controlli di sicurezza. Per l'accesso all’interno dello stadio è richiesto il possesso di un documento di identità.  

I titolari di tagliandi acquistati on-line (home ticketing) dovranno accertarsi che la stampa prodotta sia di buona qualità e provvedere a tagliare il foglio di stampa come indicato nel tratteggio. Il titolo di accesso deve essere conservato fino all'uscita dello stadio ed esibito su richiesta degli steward in qualsiasi momento. Ai minori che non hanno compiuto il 6° anno di età sarà consentito l'ingresso libero (senza diritto di posto assegnato).  Il settore riservato ai tifosi "Diversamente Abili" è ubicato in Tribuna Est (ingresso Porta 8).  Nel parcheggio di piazzale Rozzi, antistante il varco di accesso, è prevista un'area riservata ai mezzi con contrassegno di parcheggio per disabili o invalidi. Il ritiro degli accrediti è fissato a partire dalle 13. Rimangono confermate le disposizioni per il traffico e la sosta in occasione delle gare casalinghe.   

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco in contromano, causa incidente con una vittima: conducente in arresto

  • Cade da un'altezza di dieci metri praticando il parkour: 16enne in gravi condizioni

  • Agenzia funebre nel mirino: data alle fiamme da ignoti, del tutto distrutta

  • Suv scorrazzano tra studenti e bagnanti. E si tenta di deviare lo sbocco a mare dell'Idume

  • Dalla perquisizione della vettura spunta la droga: coppia di fruttivendoli nei guai

  • Travolto da un’auto sulla litoranea di Santa Cesarea Terme: grave un ciclista

Torna su
LeccePrima è in caricamento