menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lecce, svanisce il sogno di ripescaggio. Sarà il Brescia a disputare la B

Svanisce sotto il sole di un’estate afosa il sogno di ripescaggio in serie B del Lecce calcio. Oggi, infatti, il Consiglio federale, esaminate le relazioni della Covisoc, ha deliberato all’unanimità il ripescaggio in Serie B della società Brescia

LECCE – Svanisce sotto il sole di un’estate afosa il sogno di ripescaggio in serie B del Lecce calcio. Oggi, infatti, il Consiglio federale, esaminate le relazioni della Covisoc, ha deliberato all’unanimità il ripescaggio in Serie B della società Brescia e in Lega Pro delle società Albinoleffe e Pordenone.

I giallorossi, dunque, disputeranno il prossimo campionato di Lega Pro, nonostante la società abbia provato in ogni modo a ritrovare quella serie cadetta persa per le note vicende legate alla tentata combine del derby di ritorno con il Bari nell'ultima stagione disputata in A. I giallorossi avevano depositato l’assegno circolare da un milione di euro necessario per presentare richiesta di ammissione al campionato cadetto e una fideiussione di 400mila euro pari a quella già versata per l’iscrizione al torneo di Lega Pro.

Le speranze di ripescaggio in realtà sono sempre state poche, anche per la mancanza (almeno all’esterno) di regole e parametri precisi su cui basare la posizione delle squadre nella lista dei possibili ripescaggi. La stessa squadra lombarda ha sempre guidato questa speciale classifica nonostante i problemi societari e il possibile coinvolgimento in uno dei tanti filoni legati alle inchieste sul calcio. Ora, a meno di improbabili colpi di scena, i giochi sembrano definitivamente chiusi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento